​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​ ​JOBS​​CALLS​​​​​​​​PR​ES​S​​​​​​RESTRICT​E​D AREA
Skip Navigation LinksHome > Benvenuti > Ricerca > Center for Advanced Studies > Progetti > INSTO Osservatorio per il turismo sostenibile in Alto Adige
INSTO Osservatorio per il turismo sostenibile in Alto Adige


  • DESCRIZIONE DEL PROGETTO

È impossibile gestire quello che non può essere misurato.
(Peter Drucker)

L’Osservatorio per il turismo sostenibile in Alto Adige ( STOST) appartiene alla Rete internazionale di osservatori per il turismo sostenibile (INSTO) dell’Organizzazione Mondiale del Turismo delle Natione Unite (UNWTO), un network di organizzazioni impegnate nel monitoraggio dell’impatto economico, ambientale e sociale del turismo a livello regionale. L’iniziativa nasce dal costante impegno dell’UNWTO verso la crescita sostenibile e resiliente del settore, attraverso strumenti di misurazione e monitoraggio a supporto di una gestione del turismo basata sui fatti.

L’Osservatorio STOST ha iniziato ad operare all’inizio del 2018, con la presentazione di un rapporto preliminare alla rete INSTO. Il 22 ottobre 2018, in occasione del Global INSTO Meeting, l’Alto Adige è entrato ufficialmente a far parte del network INSTO dell’UNWTO. Con l’ammissione, l’osservatorio STOST svolge un ruolo fondamentale nella promozione della gestione e del monitoraggio dello sviluppo del turismo sostenibile nella regione. Inoltre, l’appartenenza di una destinazione italiana alla rete INSTO implica l’impegno dell’Alto Adige a fungere da pioniere per un monitoraggio più accurato della sostenibilità su scala nazionale. L’osservatorio persegue una serie di obiettivi in linea con la sua visione e missione:

Visione:
Attraverso una collaborazione intersettoriale sull’intero territorio e nuovi modelli di monitoraggio e comunicazione, STOST intende contribuire alla creazione di un contesto socio-ambientale vivibile per le future generazioni altoatesine e i loro ospiti.

Missione:
L’Osservatorio STOST è impegnato nelle attività di monitoraggio, valutazione e divulgazione degli sviluppi del turismo in Alto Adige. L’Osservatorio analizza costi e benefici del turismo in Alto Adige e supporta i decisori con raccomandazioni e linee guida incentrate sulla gestione del turismo sostenibile. Si rivolge ai diversi gruppi target della società altoatesina con l’obiettivo di favorire processi decisionali basati sui fatti (“evidence based”), l’apprendimento e la consapevolezza.

Obiettivi:
L’Osservatorio STOST si impegna a tenersi informato sugli sviluppi e a trattare i dati più aggiornati. Vuole funzionare come think tank, promuovere consapevolezza nei confronti del turismo sostenibile a facilitare l’apprendimento. STOST fornisce supporto ai decisori politici e allo stesso tempo favorisce la comunicazione, la cooperazione e il networking. Ciò contribuisce anche a costruire fiducia.

Tempistica: 2018 - in corso

Team del progetto:
Harald Pechlaner, Anna Scuttari, Andreas Dibiasi, Valeria Ferraretto, Giulia Isetti, Greta Erschbamer, Daria Habicher, Michael de Rachewiltz, Felix Windegger.

In collaborazione con:

United Nations World Tourism Organization (UNWTO), IDM Alto Adige, Provincia Autonoma di Bolzano Alto Adige.


  • INSTO WEBSITE
Per informazioni aggiornate sull'Osservatorio del Turismo Sostenibile dell'Alto Adige, visitate il sito ufficiale!

  • INSTO REPORT
Osservatorio per il turismo sostenibile in Alto Adige (STOST) [electronic resource]: Primo report annuale
Anna Scuttari, Valeria Ferraretto, Andreas Dibiasi, Giulia Isetti, Greta Erschbamer, Simone Sartor, Daria Habicher, Michael de Rachewiltz.
2020








CONTACT
Drususallee 1/Viale Druso 1
39100 BOZEN-BOLZANO
Tel. +39 0471 055 800
Fax. +39 0471 055 099
​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​QUICK LINKS
RICONOSCIMENTI

 ​​​
  FOLLOW US​​


​​


  
CONTATTI

Viale Druso, 1 / Drususallee 1
39100 Bolzano / Bozen - Italy
Come raggiungerci​
Tel: +39 0471 055 055
Fax: +39 0471 055 099
Email: info@eurac.edu
PEC:administration@pec.eurac.edu​
Partita IVA: 01659400210
Priv​​acy
Host of the Alpine Convention