​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​ ​JOBS​​CALLS​​​​​​​​PR​ES​S​​​​​​RESTRICT​E​D AREA
Skip Navigation LinksHome > Benvenuti > Ricerca > Progetti > Plurilingual repertoires of South Tyrolean students and their survey, description and usage in multilingual learning scenarios
Plurilingual repertoires of South Tyrolean students and their survey, description and usage in multilingual learning scenarios

 ConverisProjects - ConverisProjectsDetailWebPart

Repertori plurilingui degli studenti altoatesini: rilevazione, descrizione e impiego in contesti di apprendimento multilingui
01.08.2016 - 31.07.2019
Descrizione dettagliata

Attualmente la ricerca sul multilinguismo è giunta a un punto in cui il possesso di competenze in diverse lingue è ormai riconosciuto, in tutti i settori, come un valore e un potenziale. Allo stesso tempo, tuttavia, l’interconnessione di tali competenze e risorse, soprattutto nel settore dell'istruzione è ancora un desideratum. A questo si aggiunge la sfida di esaminare l’intero repertorio multilingue degli studenti, in modo da promuovere sia la padronanza delle prestigiose lingue ufficiali e straniere, nonché delle lingue autoctone e alloctone meno utilizzate.  

Anche in una regione multilingue come la Provincia Autonoma di Bolzano (nella quale gli studenti e le studentesse non solo possiedono competenze nelle due o tre lingue locali, ma anche in altre varietà linguistiche o in tante altre lingue straniere o etniche) vengono intraprese iniziative per rendere l'apprendimento delle lingue più integrato. La didattica integrata delle lingue, insieme allo sviluppo di curricula scolastici multilingui, su di essa basati, manifesta tuttavia difficoltà nel promuovere le competenze individuali plurilingui degli allievi, dato che non è in grado di rilevare e descrivere il repertorio multilingue nella sua interezza. Da qui discende la necessità di operazionalizzare le competenze linguistiche nella loro interezza, quindi comprendendo tutte le lingue, ma nessuno degli strumenti disponibili per la valutazione delle competenze linguistiche, né il Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue (QCER) soddisfano questo scopo.

Un approccio alternativo è consentito dal quadro di riferimento per gli approcci plurali (CARAP), che offre dei descrittori teorici per le competenze cross-linguistiche e le risorse di alunni plurilingui, ma che non è stato ancora convalidato empiricamente. Pertanto, non è chiaro fino a che punto questo strumento possa descrivere come gli studenti attingano ai loro singoli repertori linguistici in scenari di apprendimento multilingui o in situazioni di interazione.

La ricerca del progetto "RepertoirePlus" si inserisce in questo quadro e si concentrerà su come si possano rendere operativi e rilevare i singoli repertori linguistici e su come questi vengano utilizzati in situazioni di interazione multilingue. Attraverso una validazione empirica di strumenti già sviluppati per descrivere il repertorio delle competenze linguistiche e il multilinguismo, il nostro studio genererà induttivamente e deduttivamente nuove conoscenze per il rilevamento di repertori linguistici e per il loro utilizzo in situazioni di interazione multilingue. Da una parte, con l’esempio dell’Alto Adige viene mostrato quali repertori gli studenti possiedono e fino a che punto sono consapevoli dell’ampiezza e delle modalità di uso in situazioni multilingui dei loro stessi repertori linguistici. Dall’altra, si esamina come gli studenti attivino e utilizzino il loro repertorio linguistico in scenari interattivi di apprendimento multilingui, nella cornice di un "villaggio linguistico". Infine il nostro studio mostrerà come gli studenti riflettono sull'uso del loro repertorio linguistico. In sintesi possiamo dire che lo scopo generale dello studio è quello di dimostrare come rilevare e descrivere singoli repertori linguistici con strumenti pertinenti e, a partire da ciò, come si possa promuovere il loro utilizzo strategico nell’ambio di scenari di insegnamento cross-linguistico.

 

Contatti:


PARTNERS
Autonomous Province of Bolzano-South Tyrol, Competence Centre for supporting students with immigration background, Area for innovation and consultation, German Education Board,
Provincia Autonoma di Bolzano Alto Adige, Cultura e Intendenza scolastica ladina
Provincia Autonoma di Bolzano Alto Adige, Intendenza scolastica italiana
Provincia Autonoma di Bolzano Alto Adige, Intendenza scolastica tedesca
​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​QUICK LINKS
RICONOSCIMENTI

 ​​​
  FOLLOW US​​


​​


  
CONTATTI

Viale Druso, 1 / Drususallee 1
39100 Bolzano / Bozen - Italy
Come raggiungerci​
Tel: +39 0471 055 055
Fax: +39 0471 055 099
Email: info@eurac.edu
Partita IVA: 01659400210
Priv​acy
Host of the Alpine Convention