​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​Youtube.jpgFacebook_2015.pngTwitter.jpg​​​​Linkedin​​​ ​JOBS​​CALLS​​​​​​​​PR​ES​S​​​​​​RESTRICT​ED AREA
Skip Navigation LinksHome > Benvenuti > Ricerca > Progetti > ALPine Slow slope MOvement moniTorIng and detectiON with remote and proximal sensing
ALPine Slow slope MOvement moniTorIng and detectiON with remote and proximal sensing

 ConverisProjects - ConverisProjectsDetailWebPart

Monitoraggio e rilevazione dei movimenti lenti dei versanti alpini tramite tecniche di rilevamento remoto e prossimale
01.08.2016 - 31.07.2019
ABSTRACT

Nelle aree alpine, i fenomeni di instabilità di versante sono tipicamente riferiti a frane superficiali, deformazioni gravitative profonde di versante (DGPV), e deformazioni su permafrost.

L'osservazione sistematica delle deformazioni superficiali causate da movimenti di versante è essenziale per un'efficace gestione dei pericoli naturali relativi a questi fenomeni. In particolare, l'osservazione e il monitoraggio delle deformazioni del permafrost possono essere in grado di fornirci nuove informazioni relative all'impatto del cambiamento delle condizioni climatiche.

Malgrado l’elevato grado di accuratezza delle misurazioni a terra, come ad esempio misure topografiche con tacheometro e GPS, queste sono caratterizzate da una limitata copertura spaziale e la loro esecuzione può risultare complicata in aree remote o difficilmente raggiungibili.

Lo scopo principale di questo progetto, finanziato dal programma “Legge 14” della Provincia Autonoma di Bolzano, è quello di migliorare il monitoraggio dei fenomeni di lenta deformazione del permafrost, utilizzando dati satellitari SAR, i quali permettono la misura di una serie di parametri chiave su vaste aree con un’elevata frequenza di ripetizione.

In questo progetto verranno utilizzati solo dati satellitari a scala regionale, mentre a scala locale questi verranno integrati con dati di altra natura quali dati GPS e provenienti da GBSAR e droni.

La metodologia e le competenze sviluppate saranno poi applicate ad altri tipi di deformazioni superficiali quali le frane.

Persone di riferimento: Giovanni Cuozzo, Carlo Marin

giovanni.cuozzo@eurac.edu; carlo.marin@eurac.edu


​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​QUICK LINKS
RICONOSCIMENTI

 COME RAGGIUNGERCI 

 
CONTATTI

Viale Druso, 1 / Drususallee 1
39100 Bolzano / Bozen - Italy
Tel: +39 0471 055 055
Fax: +39 0471 055 099
Email: info@eurac.edu
Partita IVA: 01659400210
Newsletter​           Priv​acy
Host of the Alpine Convention