NeuroCovid

Biologia molecolare del Neurocovid

  • Deutsch
  • English
  • Italiano
  • Project duration: January 2022 - December 2024
  • Project status:
    Approval by the Scientific Committee
  • Funding:
    Other Province BZ funding (Province BZ funding / Project)
  • Total project budget: 73.000,00 €

Contesto di ricerca/Campo teorico

La pandemia di Coronavirus Disease 19 (COVID-19) marca l'insorgenza dell'ltamente contagioso coronavirus  correlato a grave sindorme respiratoria acuta 2 (SARS-CoV-2) ed è stata associata a significative morbidità e mortalità a livello globale. Di recente, si è verificata un'aumentata osservazione di sintomi neurologici in pazienti COVID-19. La patofisiologia sottostante l'encefalopatia indotta da SARS-CoV-2 non è ancora chiarita.

Ipotesi/Domande di ricerca/Obiettivi

L'analisi della limitata letteratura riguardante COVID-19 suggerisce l'ipotesi che SARS-CoV-2 possa indurre una encefalopatia immuno-mediata. In base a studi precedenti ed ai nostri dati preliminari, ipotizziamo che in corso di infezione da SARS-CoV-2, il sistema immunitario generi anticorpi anti-proteina spike. Questi anticorpi potrebbero riconoscere ed attaccare autoantigeni neurologici a cause del mimetismo molecolare. La domanda di ricerca di questo progetto è: l'autoimmunità è responsabile delle manifestazioni patologiche del Neurocovid? Ci poniamo l'obiettivo di ottenere una dettagliata caratterizzazione clinica dei pazienti Neurocovid, di identificare i target endogeni riconosciuti dagli autoanticorpi presenti nel CSF di tali pazienti, ed analizzare il meccanismo sottostante le manifestazioni patologiche del Neurocovid.

Approccio/Metodi

Analizzeremo campioni umani Neurocovid (CSF e siero) per la presenza di autoanticorpi e citochjine pro-infiammatorie rilevanti neurologicamente. Identificheremo nuovi potenziali antigeni utilizzando uno screening genetico allo stato dell'arte che combina una libreria GeCKO con sorting cellulare. Valideremo i targets usando saggi cellulari, inclusi immunofluorescenza e citometria di flusso. Investigheremo i meccanismi molecolari sottostanti le disfunzioni neurofisiologiche correlate a COVID-19 in modelli neuronali rilevanti per la malattia, come le colture primarie neuronali di roditore ed i neuroni umani derivati da cellulari staminali pluripotenti indotte (iPSCs). Creeremo un profilo di risposta neuronale ai campioni Neurocovid tramite elettrofisiologia. Infine, utilizzeremo una nostra linea iPSC ingegnerizzata per CRISPR/Cas9 per ottenere una validazione finale dei target Neurocovid.







Partner
Università Medica di Innsbruck
Università di Trento
Team del progetto
1 - 4

Projects

1 - 4
Project

EPICIR

Epigenetica dell'immunità nel cancro

Duration: September 2019 - October 2021Funding:
Italy-Austria 2014-2020 (EUTC / EU funding / Project)

view all

Institute's Projects

Istituto
Eurac Research logo

Eurac Research è un centro di ricerca privato con sede a Bolzano, Alto Adige. I nostri ricercatori provengono da una vasta gamma di discipline scientifiche e da tutte le parti del globo. Insieme si dedicano a quella che è la loro professione e vocazione – plasmare il futuro.

Cosa facciamo

La nostra ricerca affronta le maggiori sfide che ci attendono in futuro: le persone hanno bisogno di salute, energia, sistemi politici e sociali ben funzionanti e un ambiente intatto. Queste sono domande complesse e stiamo cercando le risposte nell'interazione tra molte discipline diverse. In tal modo, il nostro lavoro di ricerca abbraccia tre temi principali: le regioni adatte a vivere, la diversità come elemento di miglioramento della vita, una società sana.

Great Place To Work
ISO 9001 / 2015ISO 9001:2015
05771/0
ISO 27001ISO 27001:2013
00026/0
ORCID Member

Nel rispetto del regolamento (UE) 2016/679, ti informiamo che questo sito utilizza cookie propri tecnici e di terze parti per consentirti una migliore navigazione ed un corretto funzionamento delle pagine web. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su "OK" acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso usa il tasto "maggiori informazioni".

Privacy Policy