AI-D

AI-D: ecosistema domotico adattivo & interattivo

  • Deutsch
  • English
  • Italiano
  • Project duration: December 2020 - December 2023
  • Project status:
    Approval by the Scientific Committee
  • Funding:
    Provincial P.-L.P. 14. Research projects (Province BZ funding /Project)
  • Total project budget: 363.500,00 €

Il progetto AI-D: Adaptive & Interactive Domotic Ecosystem ha l’obiettivo di sviluppare un ecosistema di prodotti evoluto (hardware, firmware, software e infrastrutture di comunicazione, interazione adattiva con utente, monitoraggio e data management del sistema) per le applicazioni domotiche pensate per la riqualificazione di edifici esistenti nell’ambito della linea residenziale domotica Würth – settore di prodotto “Wüdomo“. Il progetto fa parte del programma di R&S del “Würth Innovation Hub” al NOI Techpark, comunicato al Board del NOI Techpark in fase di insediamento.

Il progetto AI-D: Adaptive & Interactive Domotic Ecosystem ha l’obiettivo di sviluppare un ecosistema di prodotti evoluto (hardware, firmware, software e infrastrutture di comunicazione, interazione adattiva con utente, monitoraggio e data management del sistema) per le applicazioni domotiche pensate per il retrofitting di edifici esistenti, nell’ambito della linea residenziale domotica Würth – settore di prodotto “Wüdomo“. Il progetto fa parte del programma di R&S del “Würth Innovation Hub” al www.noi.bz.it, comunicato al Board del NOI Techpark in fase di insediamento.


La linea di prodotti sviluppata sarà caratterizzata dall’assenza di necessità di installazione elettrica: gli interruttori esistenti nell’appartamento o locale verranno sostituiti da „smart switch“, con varie funzioni domotiche, collegati tra di loro tramite rete wireless tipo BLE. I moduli smart switch interagiscono con l’utente attraverso un cloud che dialoga con la „app utente Wüdomo“. Gli smart switch stessi, caratterizzati da diverse funzioni (termostato, scenari luci e automazioni, teste termostatiche wireless) rappresentano un sistema modulare, che può partire con basso investimento per l’utente, installando un modulo base (es: modulo termostato) e nel futuro crescere fino a rendere intelligente tutto l’appartamento. Il sistema sarà caratterizzato da una funzionalità unica sul mercato: una intelligenza adattiva che ottimizza il comfort termico in modo adattivo (mantenendo comunque una ottimizzazione del risparmio energetico), personalizzando i parametri dell’ecosistema di Smart Switch con delle semplici interazioni con l’utente dirette (attraverso “domande mirate” sulla app utente, ad esempio se la temperatura durante il pomeriggio era adeguata) e indirette (imparando per esempio dalle variazioni di temperatura che l’utente opera sui comandi del sistema durante il giorno in determinate ore).
Nel WP1 verranno sviluppati i vari moduli funzionali / smart switch, in modo incrementale lungo la durata del progetto: si partirà dallo sviluppo del modulo temperatura e deviatore luci / automazione scene, con set di switch “pulsante”. Nel secondo anno di progetto si svilupperanno i moduli per testina termostatica, e nel terzo anno l’integrazione con il sistema di cronotermostato Wüdomo.
Nel WP2 verrà parallelamente sviluppata una infrastruttura cloud, che permette ai due sistemi sopra di connettersi in un ecosistema di dati comune, collegato ai server Wuerth, ed attivare logiche o funzionalità intelligenti basate su condivisione cloud dei dati. Al sistema verrà abbinata una app per l’utente, in grado di monitorare e comandare lo stato base del sistema (es: luci accese o spente, settaggi temperatura).
Verrà poi implementato e validato il set di algoritmi autoapprendenti adattivi sviluppato nel WP3. La validazione si basa sul supporto di EURAC con un affiancamento tecnico applicativo in casi studio / contesti predeterminati secondo gli schemi di modellazione comportamento utente più diffusi.


Nel WP3, in cooperazione con EURAC (pacchetto di lavoro di ricerca industriale) verrà effettuata attività di ricerca su algoritmi di gestione del comfort adattivo, con funzioni di autoapprendimento. Verranno sviluppati sul set di smart switch del WP1, tramite integrazione in cloud, e successiva validazione funzionale (prevista nel WP3).

Il progetto di ricerca e sviluppo AI-D è reso possibile dalla collaborazione con l’azienda KBLUE Srl, consociata del gruppo Wuerth Italia e portatrice della competenza su domotica e smart building (es: produttore OEM linea Wuerth Wudomo).

Partner
Würth S.r.l.

Contact

Francesco Babich

Project managerT 876 550 1740 93+ude.carue@hcibab.ocsecnarf

Projects

1 - 10
Project

4RinEU

EU H2020 4RinEU - Concetti tecnologici e modelli di business robusti e affidabili per innescare il ...

Duration: September 2016 - December 2021Funding:
Competitive Industries (Horizon 2020 /EU funding /Project)

view all

Institute's Projects

Istituto
Eurac Research logo

Eurac Research è un centro di ricerca privato con sede a Bolzano, Alto Adige. I nostri ricercatori provengono da una vasta gamma di discipline scientifiche e da tutte le parti del globo. Insieme si dedicano a quella che è la loro professione e vocazione – plasmare il futuro.

Cosa facciamo

La nostra ricerca affronta le maggiori sfide che ci attendono in futuro: le persone hanno bisogno di salute, energia, sistemi politici e sociali ben funzionanti e un ambiente intatto. Queste sono domande complesse e stiamo cercando le risposte nell'interazione tra molte discipline diverse. In tal modo, il nostro lavoro di ricerca abbraccia tre temi principali: le regioni adatte a vivere, la diversità come elemento di miglioramento della vita, una società sana.

Great Place To Work
ISO 9001 / 2015ISO 9001:2015
05771/0
ISO 27001ISO 27001:2013
00026/0
ORCID Member

Nel rispetto del regolamento (UE) 2016/679, ti informiamo che questo sito utilizza cookie propri tecnici e di terze parti per consentirti una migliore navigazione ed un corretto funzionamento delle pagine web. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su "OK" acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso usa il tasto "maggiori informazioni".

Privacy Policy