​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​ ​JOBS​​CALLS​​​​​​​​PR​ES​S​​​​​​RESTRICT​E​D AREA
Skip Navigation LinksHome > Benvenuti > Ricerca > Tecnologie > Istituto per le energie rinnovabili > Training > SOSTENIBILITÀ AMBIENTALE ED EFFICIENZA ENERGETICA DEGLI EDIFICI STORICI - Ferrara, 22 gennaio e 5 febbraio 2016
SOSTENIBILITÀ AMBIENTALE ED EFFICIENZA ENERGETICA DEGLI EDIFICI STORICI - Ferrara, 22 gennaio e 5 febbraio 2016

​​​​​​​​​​​​​​​​Waaghaus-Bozen-700x400px.jpg 



DOCENTI

SDeiSvaldi.jpgFaustini.jpgLucchi.jpg
Dott.ssa Carla Bernardini
Comune di Bologna

Ing. Sandra Dei Svaldi
ICIE

> profilo​
Arch. Manuela Faustini
Comune di Bologna

> profilo​
Arch. PhD Elena Lucchi
Istituto per le Energie Rinnovabili dell’EURAC
> profilo​
​​
VNannini.jpgRoberti.jpgspeccher.jpgATodaro.jpg
Arch. Valerio Nannini
ICIE

> profilo​
Ing. Francesca Roberti
Istituto per le Energie Rinnovabili dell’EURAC
> profilo
​Ing. Alessandro Speccher
GBC Italia

> profilo
Arch. Arturo Todaro
Comune di Bologna

> profilo​
Troi.jpg​​Zuppiroli.jpg
​Ing. PhD Alexandra Troi
Istituto per le Energie Rinnovabili dell’EURAC
> profilo
​Arch. PhD Marco Zuppiroli
Università di Ferrara​
> profilo​
​​

​​

Dott.ssa Carla Bernardini
Comune di Bologna

Laurea in lettere  Moderne e specializzazione in storia dell’Arte. Attività in campo  istituzionale (soprintendenza beni artistici e storici, Istituto per i beni culturali della regione Emilia Romagna) e universitario (seminari per le facoltà di lettere, Dams, beni culturali, Lingue  e letterature straniere moderne) su aspetti di museografia, catalogazione,  storia delle istituzioni e del patrimonio artistico.  Ha curato allestimento, guida e catalogo della Pinacoteca Civica di Budrio. Dal 1985 conservatore di ruolo  presso il Museo Civico Medievale e le Collezioni Comunali d’Arte (Comune di Bologna). Ha curato l’allestimento  delle sezioni dei vetri,  avori, bronzetti, e  del lapidario del Museo Medievale (1985-1990). Dal 1990 al 2004 ha curato il riallestimento delle Collezioni Comunali d’Arte (22 sale), la catalogazione di patrimonio e ambienti storici, la guida del museo, una mostra e un convegno sulla sua origine (Bologna e le Collezioni Comunali d’Arte. Dalla mostra del settecento bolognese alla nascita del museo)., cataloghi legati a nuclei del suo patrimonio (Donato Creti, Aemilia Ars, Pelagio Palagi), e ad importanti acquisizioni (Bigari e Mirandolese,  Gandolfi e Burrini).  Ha collaborato a cataloghi di musei (Pinacoteca Nazionale di Bologna, Pinacoteca Civica di Cento) e mostre (Pelagio Palagi, Artemisia Gentileschi, Certosa di Bologna). Ha pubblicato saggi su riviste scientifiche e atti di convegni sulla pittura del Cinque-Seicento (fortuna di Raffaello, attività giovanile di Rubens), temi di museografia e catalogazione, storia delle raccolte civiche bolognesi e della dispersione del patrimonio storico e artistico. Nei ruoli del Comune di Bologna fino al 31 gennaio 2016.
> torna alla lista dei docenti



Ing. Sandra Dei Svaldi
Istituto Cooperativo per l’Innovazione (ICIE)

Ingegnere. Dal Novembre del 1991 partecipa all’ideazione, progettazione, gestione e sviluppo di programmi di ricerca industriale complessi e multidisciplinari per ICIE, Istituto Cooperativo per Innovazione. Dal 2006 coordina le attività del Gruppo di ricercatori dell’ICIE che operano nel settore dell’energia del quale è Responsabile, individuando indirizzi tecnico-scientifici e modalità operative funzionali a valorizzare le competenze e le esperienze realizzate, massimizzando sinergie produttive e risultati. In particolare, ha progettato e realizzato attività di ricerca con l’obiettivo di sviluppare e impiegare in modalità ottimizzata tecnologie edilizie ed impiantistiche in gradi di conferire all’edificio, inteso come sistema complesso, caratteristiche prestazionali di eccellenza per efficienza energetica, sostenibilità, comfort, sicurezza sismica e qualità complessiva. Ha partecipato a numerose ricerche nazionali ed europee per lo sviluppo e l’applicazione sperimentale di tecnologie innovative per l’edilizia finalizzate a garantire sostenibilità e smartness agli edifici e a migliorare il benessere negli ambienti confinati. Ha competenza nei metodi di analisi della vulnerabilità e del rischio sismico e nell’impiego di tecnologie per la riduzione del rischio. È esperta nello sviluppo di strumenti evoluti anche informatizzati per la rigenerazione smart del patrimonio costruito alla scala edilizia ed urbana. L’esperienza e le conoscenze maturate nella gestione e realizzazione di progetti di ricerca nelle discipline di competenza le consentono di progettare e gestire attività di servizio - rivolte ad Imprese, Pubbliche Amministrazioni e privati - relative ad interventi per la rigenerazione di edifici ed ambiti urbani e alla relativa analisi di fattibilità tecnico-economica.
> torna alla lista dei docenti



Arch. Manuela Faustini
Comune di Bologna

Architetto, specializzato nel campo del restauro architettonico e urbano. Dopo alcune collaborazioni nel periodo di studio universitario presso studi di architettura e l'Istituto Beni Culturali della Regione Emilia Romagna, ha  prestato collaborazioni professionali presso l'ICIE (Istituto Cooperativo per l'Innovazione) con compiti di ricercatrice junior su programmi di sperimentazione edilizia (L.94/82), e l'Edilcoop, dove ha lavorato per  tre anni con  incarichi di Direzione lavori su interventi di restauro e ristrutturazioni edilizie. Dal 1995 lavora presso il settore LL.PP. del Comune di Bologna con funzioni di progettista e Direzioni Lavori, intervenendo sempre nell'ambito del restauro di beni storici e culturali. Nel 2001 ha seguito il corso “Tecniche diagnostiche nella conservazione dei beni culturali: la conservazione delle superfici naturali e artificiali” Centro per la formazione permanente del Politecnico di Milano, e dal 2008 è Responsabile dell'Unità Operativa Edilizia e Ambiti Urbani Storico Monumentali. Nel 2009 si è iscritta all'albo dei certificatori energetici dell'Emilia Romagna. Tra i lavori di maggiore interesse di cui si è occupata come D.L. o RUP si cita: ristrutturazione dell'ex cinema Ambasciatori, antico mercato ottocentesco, con relativo scavo archeologico e restauro dell'antica facciata della chiesa di San Nicolò, manutenzione e consolidamento del paramento murario della torre Garisenda e restauro e consolidamento della torre Asinelli, restauro e riqualificazione urbana delle antiche mura di Porta Galliera,  ristrutturazione di una parte del complesso del Baraccano in via Santo Stefano, restauro di tutte le decorazioni del piano terra e parte del primo piano dell'Archiginnasio, compreso la sala Anatomica, ristrutturazione  di casa Morandi in via Fondazza, rifunzionalizzazione e restauro di Palazzo Comunale per i 150 anni dell'Unità d'Italia per la richiesta del finanziamento statale,  riqualificazione del parco della Montagnola e coordinamento del progetto partecipato per la definizione di linee guida per la progettazione e  modi d’uso qualificanti del parco storico, piano di riqualificazione delle strade storiche del comune di Bologna e coordinamento per  la riqualificazione di alcune piazze e strade storiche( piazza Verdi, piazza Calderini, piazzetta s.Alo’, via de Pepoli, via Parigi, via capo di Lucca).
E' stata inoltre responsabile scientifico del caso studio di palazzo d’Accursio nell’ambito del progetto europeo 3encult sullo studio di soluzioni innovative per l’efficienza energetica in edifici di interesse storico culturale, e attualmente è responsabile del gruppo tecnico che affiancherà il Comitato Scientifico per il restauro della fontana del Nettuno.
> torna alla lista dei docenti


Arch. PhD Elena Lucchi 
Istituto per le Energie Rinnovabili, EURAC 

Architetto, Dottore di Ricerca in Tecnologia dell’Architettura e specialista in “Educazione al patrimonio culturale e naturale”. Per la ricerca svolta nell’ambito della Tesi di Dottorato ha ricevuto il premio internazionale “Europa Nostra”. Dal 2013 è Senior Researcher presso EURAC – Accademia Europea di Bolzano, dove si occupa di efficienza energetica dell’edilizia storica a scala edilizia e urbana. Dal 2000 al 2013 ha svolto attività di ricerca presso il Politecnico di Milano su diagnosi energetica, tecniche strumentali di valutazione energetica e ambientale e riqualificazione energetica degli immobili esistenti, con particolare attenzione al patrimonio storico e culturale. Su questi temi ha partecipato a diversi progetti di ricerca finanziati dall’Unione Europea (3ENCULT, EFFESUS), dallo Stato Italiano (PRIN, MIUR), da Fondazioni (Fondazione Cariplo) e da aziende private e ha vinto Borse di Studio a carattere nazionale (2008 - Borsa di Studio per Ricercatori Progetto “Supporto alla specializzazione di giovani ricercatori nell’attività di valorizzazione della ricerca e di trasferimento tecnologico” e 2010 - Borsa Lavoro per Ricercatrici nei settori ITC, Biotecnologie, Energia Progetto “Donne al Lavoro in Ricerca Scientifica e Sviluppo Tecnologico” promossa da Agenzia per la Formazione, l’Orientamento e il Lavoro della Provincia di Milano). Ha collaborato e coordinato numerosi studi sui problemi di uso razionale dell'energia, diagnosi e miglioramento dell'efficienza energetica degli edifici esistenti. Dal 2006 è Docente Incaricato di Fisica Tecnica Ambientale presso la Facoltà di Architettura del Politecnico di Milano. Ha svolto attività didattica presso diversi Master, Corsi di Formazione Permanente e di aggiornamento professionale post-lauream sull’efficienza energetica in edilizia. È stata visiting fellowship presso la Escola Tècnica Superior d’Arquitectura dell’Universidad Politecnica de Catalunya di Barcellona e presso la Faculdad de Ingegneria Energetica della Universidad Politécnica de Valencia. Tra il 2010-2013 ha collaborato con GBC Italia per la definizione del Protocollo LEED “Historic Building”. Dal 2011 al 2013 è stata collaboratore di Infoenergia, l’Agenzia Energetica della Provincia di Milano per la redazione di Piani di Azione per l’Energia Sostenibile e per la redazione di diagnosi energetiche nell’ambito del Progetto BEI. Dal 2005 è giornalista pubblicista ed ha collaborato con Be-Ma Editrice, Infoweb, oltre ad essere membro del comitato scientifico di InfobuildEnergia. E’ autore di cinque monografie e di circa 150 pubblicazioni scientifiche su libri, riviste e atti di congressi nazionali ed internazionali.
> torna alla lista dei docenti​​


Arch. Valerio Nannini
Istituto Cooperativo per l’Innovazione (ICIE)

Architetto e Project manager di progetti di ricerca e sperimentazione a livello nazionale ed internazionale e Responsabile del settore servizi alla Pubblica Amministrazione di ICIE, Istituto Cooperativo per Innovazione. I principali settori di competenza riguardano: recupero, riqualificazione e rigenerazione degli edifici e della città; programmi complessi di recupero e di riqualificazione a carattere urbano; Facility management e gestione degli edifici; innovazione tecnologica di prodotto e di processo industriale; ICT, embedded products e WSM applicati nel settore delle costruzioni; domotica e automazione degli edifici (BACS e BEMS); universal design e design for all: soluzioni residenziali e servizi per anziani e disabili. In particolare, in questi settori, ha maturato numerose esperienze relative alla ideazione, costruzione e gestione di progetti integrati di ricerca agevolata a partire dalla selezione delle opportunità sia a livello nazionale che internazionale, all’ analisi dell’investimento, alle procedure di gestione e di rendicontazione coinvolgendo e coordinando molte volte competenze multi disciplinari quali l’architettura, l’ingegneria, le tecnologie dell’informazione e della comunicazione oltre al settore economico, gestionale e finanziario.
> torna alla lista dei docenti​​


Ing. Francesca Roberti
Istituto per le Energie Rinnovabili, EURAC 

Laureata in ingegneria edile-architettura, attualmente è ricercatrice presso EURAC – Accademia Europea di Bolzano e dottoranda in “Scienze e Tecnologie” presso la Libera Università di Bolzano (LUB). Esperta di riqualificazione energetica di edifici storici, si occupa di simulazioni energetiche a livello di intero edificio e di componente, diagnosi energetiche e analisi dei dati di monitoraggio.
> torna alla lista dei docenti​​


Arch. Arturo Todaro
Comune di Bologna

Architetto, con una specializzazione in tutela e recupero del patrimonio architettonico-artistico e ambientale. Ha frequentato una scuola di restauro pittorico a Palermo e svolto molteplici attività nel campo delle arti (teatro, pittura, cesello e sbalzo su rame). Nel 2002 ha frequentato un Master post- lauream di II livello in “Riqualificazione Urbana” presso la Facoltà di Architettura di Ferrara, compiendo lo stage, e poi collaborando, presso l’Unità Studi e Interventi Storico Monumentali del Comune di Bologna. Dal 2005 è funzionario architetto dell'Unità Edilizia e Ambiti Urbani Storico Monumentali del Comune di Bologna, svolgendo gli incarichi di A.S., responsabile di procedimento, progettista e direttore lavori di interventi di restauro e recupero del patrimonio storico architettonico e di riqualificazione degli spazi urbani, tra il quali: il restauro delle porte monumentali, di alcuni tratti delle mura storiche di Bologna e il recupero dei percorsi pedonali annessi; il restauro delle arenarie e dei gruppi scultorei di Palazzo d’Accursio e di Palazzo Baciocchi-Ranuzzi (sede della Corte d'Appello); la ristrutturazione e l'adeguamento normativo del Centro Sociale Costa e la ri-funzionalizzazione e l'adeguamento normativo del complesso del Teatro San Leonardo a Bologna; la riqualificazione urbana delle Via Parigi e De’ Pepoli. Si è occupato della progettazione e della direzione lavori dell'intervento di manutenzione straordinaria e restauro pittorico della Sala Urbana, ubicata all'interno delle Collezioni Comunali d'Arte in Palazzo d'Accursio.
> torna alla lista dei docenti​​


Arch. PhD​ Marco Zuppiroli
Università degli Studi di Ferrara

Architetto, Dottore di Ricerca in Tecnologia dell’Architettura, Specialista in Beni Architettonici e del Paesaggio, Docente a Contratto e Assegnista di Ricerca per il Consiglio Nazionale delle Ricerche. Dal 2006 collabora con il Dipartimento di Architettura dell’Università di Ferrara, partecipando alle attività di ricerca e di didattica. A partire dall’anno accademico 2007/08 è docente incaricato presso la stessa istituzione. Nell’ambito dell’attività didattica ha seguito come correlatore o come relatore più di quaranta laureandi. Negli ultimi due aa. aa. Ha tenuto il Laboratorio di Restauro dei Monumenti. Ha seguito inoltre come TUTOR il tirocinio post laurea di più di una dozzina di allievi. Dal febbraio 2009 è membro permanente del LaboRA - Laboratorio di Restauro Architettonico del Dipartimento di Architettura di Ferrara, all’interno del quale svolge e coordina attività di ricerca, attività corsuali e seminariali ed è responsabile delle relazioni con i partner territoriali (DPC-PCM, ITABC-CNR, RER...). Dal 2009 è docente presso numerosi enti per l’Alta Formazione (ITS per le tecnologie innovative, i beni e le attività culturali - Sistema dell'abitare, CPF - Consorzio Provinciale di Formazione, FUTURA - Società pubblica per la formazione professionale e lo sviluppo del territorio, Edilform Estense, U.T.E.F. Università per l’educazione permanente - Città di Ferrara…). Dal 2010 collabora per il Dipartimento di Architettura di Ferrara alle attività svolte con GBC Italia dal quale, nell’ aprile 2012, è nominato Referente Scientifico del CStdP “Historic Building”. Vincitore del primo premio “ARCHIPRIX ITALIA 2008” per la sezione 3 “Restauro Architettonico” è oggi consulente per Pubbliche Amministrazioni, Studi e Società di Ingegneria nell’ambito di progetti complessi sul patrimonio culturale (Palazzo del Governo (L’Aquila), S. Agostino (L’Aquila), Archivio di Stato (Ferrara)…). E’ autore e co-autore di numerose memorie presentate a convegni scientifici nazionali e internazionali e di articoli sulle principali pubblicazioni e riviste specializzate del settore. Relatore invitato a numerosi convegni e congressi a livello nazionale e internazionale.
> torna alla lista dei docenti​​
CONTACT
A.-Volta-Straße 13/A/Via A.Volta 13/A
39100 BOZEN-BOLZANO
Tel. +39 0471 055 600
Fax. +39 0471 055 699
​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​QUICK LINKS
RICONOSCIMENTI

 ​​​
  FOLLOW US​​


​​


  
CONTATTI

Viale Druso, 1 / Drususallee 1
39100 Bolzano / Bozen - Italy
Come raggiungerci​
Tel: +39 0471 055 055
Fax: +39 0471 055 099
Email: info@eurac.edu
PEC:administration@pec.eurac.edu​
Partita IVA: 01659400210
Priv​​acy
Host of the Alpine Convention