VIDEOSORVEGLIANZA

Informativa sulla Protezione dei Dati Personali ai sensi dell’art. 13 del Regolamento (UE) 2016/679 e Provvedimento del Garante in materia di videosorveglianza -8 aprile 2010

In conformità al Regolamento UE 2016/679 (GDPR) e alla normativa nazionale, Eurac Research in qualità di Titolare del trattamento dei dati personali (di seguito “Titolare”) La informa in qualità di interessato del trattamento dei dati personali (di seguito “Interessato”) sulle modalità e finalità del trattamento dei dati personali relativi alle immagini acquisite tramite i sistemi di videosorveglianza installati presso le sedi di Eurac Research per la tutela, la sicurezza e la salvaguardia di persone e/o cose e La invita a leggere attentamente l’informativa in tema di protezione dei dati personali.

Le zone videosorvegliate sono segnalate con appositi cartelli, chiaramente visibili e sui quali sono anche richiamate le finalità perseguite (informativa semplificata). Tali cartelli sono collocati prima del raggio di azione delle telecamere o comunque nelle loro immediate vicinanze. La presente informativa integra il contenuto dell’informativa semplificata.

  1. Finalità e base giuridica del trattamento dei dati personali:
    I dati personali dell’Interessato, acquisiti dal Titolare o che verranno acquisiti in seguito, sono necessari per le sole finalità di tutela, sicurezza e salvaguardia di persone o cose e in particolare per la tutela del patrimonio aziendale e del personale. La base giuridica del trattamento dei dati personali dell’Interessato si fonda sull’interesse legittimo del Titolare del trattamento. Le riprese vengono effettuate dal Titolare nell'intento di perseguire un suo legittimo interesse attraverso la raccolta di mezzi di prova ai fini di tutela di persone e beni anche rispetto a possibili aggressioni, furti, rapine, danneggiamenti, atti di vandalismo, o finalità di prevenzione di incendi o di sicurezza del lavoro. I dati acquisiti e trattati sono dati multimediali/ video provenienti dalle telecamere installate.
    Si sottolinea che i sistemi non sono in alcun modo impiegati come strumento di controllo a distanza dell’attività lavorativa del personale e di tutti coloro che operano a vario titolo presso il Titolare.
  2. Periodo di conservazione Le immagini registrate tramite i sistemi di videosorveglianza saranno conservate per un periodo massimo di 7 giorni dalla rilevazione, trascorso il quale esse saranno cancellate (Provvedimento in materia di videosorveglianza del Garante per la protezione dei dati personali - 8 aprile 2010 e s.m.i.). È in ogni caso fatta salva la possibilità di conservare oltre tali termini le immagini acquisite per esigenze legate a festività o chiusure di uffici e servizi e in caso di richiesta investigativa dell’Autorità Giudiziaria o di Polizia oppure in caso di specifiche necessità tecniche.
  3. Natura obbligatoria o facoltativa del conferimento dei dati e conseguenze di un eventuale rifiuto a rispondere Il conferimento dei dati è necessario al perseguimento delle finalità di cui sopra ed ha natura facoltativa; tuttavia un suo eventuale rifiuto potrebbe comportare l’impossibilità per l’Interessato di accedere all’area videosorvegliata.
  4. Destinatari dei dati personali Per il perseguimento delle finalità suddette, i dati personali saranno trattati esclusivamente da soggetti specificatamente autorizzati ed adeguatamente formati (collaboratori Eurac Research con specifica autorizzazione). Inoltre, i dati personali possono essere trattati su richiesta dalle Autorità giudiziarie, Autorità di sicurezza pubblica. La visione integrale delle immagini live e registrate sarà consentita solo a soggetti espressamente autorizzati da Eurac Research. Alle immagini potrebbero avere accesso aziende che agiscono in qualità di Responsabili del Trattamento, per conto di Eurac Research, e che hanno sottoscritto un apposito contratto che disciplina puntualmente i trattamenti loro affidati e gli obblighi in materia di protezione dei dati. In ogni caso i dati non verranno mai diffusi. L'elenco aggiornato dei soggetti destinatari dei dati è disponibile contattando il seguente indirizzo e-mail: privacy@eurac.edu.
  5. Trasferimento dei dati a un Paese terzo Il Titolare non trasferirà i dati personali dell’Interessato ad un Paese terzo o ad una organizzazione internazionale.
  6. Esistenza di un processo decisionale automatizzato Non è presente un processo decisionale automatizzato che produca effetti giuridici che riguardino l’Interessato o che incida in modo analogo significativamente sulla sua persona.
  7. Titolare del trattamento, Responsabile del trattamento e del Data Protection Officer (DPO) Titolare del trattamento: Eurac Research, Viale Druso 1, 39100 Bolzano, in persona del Presidente e legale rappresentante pro tempore. Responsabile del trattamento: contattare privacy@eurac.edu Il DPO può essere contattato al seguente indirizzo e-mail: privacy@eurac.edu
  8. Diritti dell’interessato L’interessato ha diritto di chiedere al Titolare l’accesso ai dati che lo riguardano, la loro rettifica o la cancellazione, l’integrazione dei dati incompleti, la limitazione del trattamento, di opporsi al trattamento. Il diritto alla portabilità dei dati e di proporre reclamo i.a. all’autorità nazionale nel caso in cui vi sia il sospetto di una violazione nel trattamento dei dati nonché di esercitare gli altri diritti riconosciuti dalla legge applicabile (artt. 15 ss. GDPR). Nel caso in cui per il trattamento dei dati sia stato prestato il consenso, l’interessato ha diritto a revocarlo. L’esercizio dei diritti può essere esercitato scrivendo all’indirizzo e-mail: privacy@eurac.edu.
Eurac Research logo

Eurac Research è un centro di ricerca privato con sede a Bolzano, Alto Adige. I nostri ricercatori provengono da una vasta gamma di discipline scientifiche e da tutte le parti del globo. Insieme si dedicano a quella che è la loro professione e vocazione – plasmare il futuro.

Cosa facciamo

La nostra ricerca affronta le maggiori sfide che ci attendono in futuro: le persone hanno bisogno di salute, energia, sistemi politici e sociali ben funzionanti e un ambiente intatto. Queste sono domande complesse e stiamo cercando le risposte nell'interazione tra molte discipline diverse. In tal modo, il nostro lavoro di ricerca abbraccia tre temi principali: le regioni adatte a vivere, la diversità come elemento di miglioramento della vita, una società sana.

Great Place To Work
ISO 9001 / 2015ISO 9001:2015
05771/0
ISO 27001ISO 27001:2013
00026/0
ORCID Member

Nel rispetto del regolamento (UE) 2016/679, ti informiamo che questo sito utilizza cookie propri tecnici e di terze parti per consentirti una migliore navigazione ed un corretto funzionamento delle pagine web. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su "OK" acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso usa il tasto "maggiori informazioni".

Privacy Policy