Il fabbisogno di energia elettrica dell'Alto Adige potrebbe essere coperto esclusivamente dall'energia idroelettrica.

Produzione e consumo totale lordo di elettricità

La raccolta dei dati relativi alla produzione e al consumo totale lordo di energia elettrica in Alto Adige consente un'analisi accurata del bilancio tra produzione e consumo di energia elettrica. Questo dato permette di pianificare, sviluppare e ottimizzare l'infrastruttura energetica. Il monitoraggio della produzione totale lorda di energia elettrica consente di valutare l'efficienza e la diversificazione delle fonti energetiche, mentre i dati di consumo forniscono informazioni sul fabbisogno energetico dei diversi settori e utenti. Questo consente di adottare misure più mirate per promuovere l'efficienza energetica, la gestione dei carichi e le energie rinnovabili.

  • Deutsch
  • Italiano

MONITORAGGIO DEL PIANO CLIMA ALTO ADIGEby

Grazie al notevole potenziale dell'energia idroelettrica, la produzione lorda di elettricità in Alto Adige supera il consumo totale di oltre il doppio (+111 % nel 2019). Questo rende l'Alto Adige un esportatore netto di elettricità. Tuttavia, la sostituzione dei combustibili fossili nella cogenerazione rimane un passo importante per contrastare i cambiamenti climatici. In futuro, gli impianti di cogenerazione dovrebbero essere alimentati sempre più spesso da fonti di energia rinnovabile come biomasse/biogas o fonti di energia sintetiche e neutre dal punto di vista della CO₂, come l'idrogeno.

Piano Clima 2040 Obiettivi

  • Concludere entro il 2024 il piano per il potenziamento della rete elettrica e l’efficientamento di impianti esistenti.
  • Presentare entro il 2025 un progetto relativo alle capacità di stoccaggio e di utilizzo necessarie a lungo termine, comprensivo di un’analisi di resilienza ai vari fattori di perturbazione; all’implementazione sarà dato avvio prontamente al termine della pianificazione.
  • Prevedere l’installazione di ulteriori 400 MW di potenza da fotovoltaico entro il 2030 e di altri 400 MW entro il 2037
  • Procedere al monitoraggio dei consumi di energia per invogliare a raggiungere attraverso il risparmio e una maggiore efficienza (grazie anche allo spettro del rincaro dei prezzi), entro il 2030, una riduzione del 20% rispetto al 2019, fondamentale affinché sia disponibile l’energia necessaria per la mobilità elettrica e le pompe di calore.
Piano Clima 2040 ̶ Campo d'azione energia elettrica

Indicatori correlati

Science Shots Eurac Research Newsletter

Get your monthly dose of our best science stories and upcoming events.

Choose language