Press

Disuguaglianza sociale globale e locale

11 ottobre 21

Disuguaglianza sociale globale e locale

Eurac Research, Steinbeis University di Berlino e BASIS Vinschgau Venosta invitano alla conferenza internazionale “Ripensare la (dis)uguaglianza” e ai “Dialoghi di Castel Coira 2.0”.

Per quanto, come ci ha mostrato la pandemia, il mondo sia una comunità legata dallo stesso destino e per quanto siamo strettamente connessi, viviamo comunque in un sistema basato sulle disuguaglianze. Molte differenze si manifestano già al momento della nascita e hanno un impatto su tutta la biografia di una persona. Il nostro sistema economico esaspera le disparità sociali e alimenta la crisi climatica. Cosa si può fare per contrastare le disuguaglianze esistenti? È questo l’interrogativo al centro della conferenza “Ripensare la (dis)uguaglianza” in programma giovedì 14 ottobre a Bolzano e venerdì 15 ottobre a Sluderno.

Le dinamiche globali di disuguaglianza, la distribuzione delle risorse e le relazioni di potere geopolitiche hanno un impatto diretto a livello locale. La conferenza punta ad analizzare i sistemi responsabili delle relazioni di disuguaglianza esistenti e a cercare delle soluzioni. Tra i relatori sarà presente anche Barbara Unmüßig, politologa e membro del consiglio di amministrazione della Fondazione Heinrich Böll di Berlino. Barbara Unmüßig coordina le attività internazionali della Fondazione in America Latina, Africa, Asia, Vicino e Medio Oriente e quelle dell’Istituto Gunda Werner per il femminismo e la democrazia di genere. Interverranno alla conferenza anche la vicepresidente del Gruppo Giovani in Assoimprenditori Esther Ausserhofer, l'economista e politologo Thomas Benedikter, e il pubblicista e ricercatore di trasformazione Davide Brocchi.

La prima parte della conferenza “(In)Equality Reloaded: focus sui rapporti di disuguaglianza glocali” si terrà giovedì 14 ottobre dalle 14 alle 17.30 nell’auditorium di Eurac Research a Bolzano ed è organizzata in collaborazione con la SIBE - School of International Business and Entrepreneurship della Steinbeis University di Berlino. Verranno discusse le dinamiche globali legate a: disuguaglianza di reddito, accesso alle risorse, educazione e mobilità sociale. Le relazioni saranno tradotte simultaneamente in tedesco e in italiano. È possibile seguire gli interventi online via Zoom.

Venerdì 15 ottobre dalle 10 alle 17 – nell’ambito dei “Dialoghi di Castel Coira 2.0” che si terranno nella Casa della cultura di Sluderno – il tema della disuguaglianza verrà analizzato da una prospettiva regionale. In collaborazione con il Social Activation Hub BASIS Vinschgau Venosta, si discuterà di mobilità e accessibilità, accesso alle risorse e loro distribuzione, pianificazione territoriale, alloggi a prezzi accessibili e fuga dei cervelli. Al termine della conferenza, il conte Johannes Trapp invita a un rinfresco nelle sale di Castel Coira.

La partecipazione agli eventi è gratuita e aperta a tutti gli interessati. Ingresso solo con Green Pass. Per iscrizioni e informazioni: https://eu.surveymonkey.com/r/B2Z62BS

Download
Press Kit

disuguaglianza-sociale-globale-e-locale.zip

Diritti di utilizzo delle immagini

Il materiale fotografico è a disposizione della stampa per servizi sul nostro centro di ricerca a condizione che la fonte sia chiaramente indicata e che le immagini siano pubblicate con riferimento al contenuto del comunicato stampa. Le immagini possono essere utilizzate solo per scopi non commerciali e non possono essere rivendute o trasmesse a terzi.

tags

Contatti

Communication

T +39 0471 055 036 daniela.mezzena@eurac.edu

Eurac Research

Drususallee 1/Viale Druso 1
39100 Bozen/Bolzano

Eurac Research logo

Eurac Research è un centro di ricerca privato con sede a Bolzano, Alto Adige. I nostri ricercatori provengono da una vasta gamma di discipline scientifiche e da tutte le parti del globo. Insieme si dedicano a quella che è la loro professione e vocazione – plasmare il futuro.

Cosa facciamo

La nostra ricerca affronta le maggiori sfide che ci attendono in futuro: le persone hanno bisogno di salute, energia, sistemi politici e sociali ben funzionanti e un ambiente intatto. Queste sono domande complesse e stiamo cercando le risposte nell'interazione tra molte discipline diverse. In tal modo, il nostro lavoro di ricerca abbraccia tre temi principali: le regioni adatte a vivere, la diversità come elemento di miglioramento della vita, una società sana.

Great Place To Work
ISO 9001 / 2015
ISO 9001:2015
05771/0
ISO 27001
ISO 27001:2013
00026/0
ORCID Member

Nel rispetto del regolamento (UE) 2016/679, ti informiamo che questo sito utilizza cookie propri tecnici e di terze parti per consentirti una migliore navigazione ed un corretto funzionamento delle pagine web. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su "OK" acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso usa il tasto "maggiori informazioni".

Privacy Policy