17.04-08.06.2023

Autonomia e sostenibilità

Colloqui filosofici sull’autonomia 2023

  • Deutsch
  • English
  • Italiano
  • Date: 17.04-08.06.2023
  • Place: Bolzano – Bressanone – Silandro – Merano
  • Typology: Ciclo di eventi
© Eurac Research | Oscar Diodoro

Oggi viviamo nel “Pirocene”, lʼetà del fuoco: la Terra è in fiamme − metaforicamente, ma anche molto concretamente. La rapida distruzione della nostra biosfera e gli effetti connessi, come la perdita di biodiversità e lʼestinzione delle specie animali e vegetali, sono le sfide più grandi della storia recente del nostro pianeta. Il nostro stile di vita sta alla radice dei problemi dell'ecosistema. Recentemente, si è sviluppato un acceso dibattito pubblico per determinare se e come si possano motivare o addirittura costringere i cittadini e le cittadine ad adottare comportamenti improntati alla sostenibilità. Sono tante le domande insidiose collegate a questo problema, che saranno al centro dei Colloqui filosofici sullautonomia 2023. Lʼeconomia di mercato deve essere ristrutturata e lʼidea di una crescita all'infinito che ha animato il capitalismo è ormai da considerarsi obsoleta? Dobbiamo ripensare la distinzione tra natura e cultura? E che ne è delle nostre conquiste culturali e politiche come la libertà, lʼautonomia e lʼautorealizzazione? Durante ogni evento, ricercatori e ricercatrici di discipline diverse − filosofia, scienze politiche, diritto, ecologia −, discuteranno insieme a rappresentanti della società civile e della politica locale per fare luce su queste e altre domande e per formularne di nuove.

Se avete voglia di riflettere su questi temi e filosofare con noi, vi aspettiamo!

La partecipazione è gratuita.
Non è necessaria l’iscrizione.

I nostri eventi

17.04.2023 | Bolzano | Autonomia e sostenibilità. Quali sono i doveri individuali e collettivi verso l’ambiente?

18.00 - 20.00 | Conference Hall, Eurac Research | Bolzano

L’evento propone una discussione generale dei concetti di autonomia e sostenibilità, che fanno da fil rouge al ciclo Discussioni filosofiche sull’autonomia 2023. Mettendo a confronto prospettive etiche, filosofico-politiche e tecno-scientifiche si rifletterà sul legame tra la capacità di ogni persona di prendere decisioni consapevoli e le sfide per la protezione e rigenerazione degli ecosistemi naturali.

Lʼevento si terrà in lingua tedesca e italiana (con traduzione simultanea). È possibile partecipare anche online tramite Zoom.
Registrazione tramite il link: https://scientificnet.zoom.us/webinar/register/WN_tApf6HUVRDy4KoQ2uN77hQ

Programma

18.00 Saluti
Josef Prackwieser, Center for Autonomy Experience, Eurac Research
Elisa Piras, Center for Advanced Studies, Eurac Research
Anna Fedele, PTH/STA Bressanone
Simon Mariacher, BASIS Vinschgau Venosta, Silandro
Thomas Kobler, Ost West Club Est Ovest Merano
Georg Siller, Accademia di Merano, Urania Merano

18.15 Einführung | Introduzione
Harald Pechlaner, Direttore Center for Advanced Studies, Eurac Research

18.20 Autonomia e relazione: andare oltre la falsa contrapposizione
Silvia Pierosara, Professoressa, Università di Macerata

18.35 Nachhaltigkeit: Freund oder Feind der Autonomie?
Ludger Jansen, Cattedra Cusanus, PTH Brixen/STA Bressanone

18.50 Dati e sostenibilità: un binomio complesso
Claudia Notarnicola, Direttrice Institute for Earth Observation, Eurac Research

19.05 Commento
Klaus Egger, Incaricato speciale per la sostenibilità della Provincia Autonoma di Bolzano

19.15 Discussione

19.45 Conclusione
Harald Pechlaner, Direttore Center for Advanced Studies, Eurac Research

20.00 Aperitivo

03.05.2023 | Bolzano | Sviluppare pensieri di sostenibilità in autonomia dalle ideologie dominanti

9.00 - 12.00 | Istituto di Scienze Religiose “Centro Studi Teologici” | Bolzano

Durante questo evento esploriamo gli intrecci tra autonomia e sostenibilità nell’ambito della religione e della spiritualità. In dialogo con il gruppo attivista Fridays for Future e con l’istituto De Pace Fidei cerchiamo di capire come le istituzioni religiose e i gruppi spirituali possono contribuire ad un futuro più sostenibile. L’evento si terrà in lingua italiana.

Programma

9.00 Saluti e introduzione
Paolo Renner, Professore di Scienze religiose e Teologia, STA Bressanone/ISR Bolzano
Günther Rautz, Direttore Institute for Minority Rights, Eurac Research

9.15 La riscoperta del creato nel Magistero della Chiesa Cattoli
Paolo Renner, Professore di Scienze religiose e Teologia, STA Bressanone/ISR Bolzano

9.45 Autonomia e sostenibilità nei movimenti spirituali influenzati dall’ecofemminismo
Anna Fedele, Senior Researcher, STA Bressanone

10.15 Discussione

10.45 Pausa

11.00 L’attivismo come chiave per un futuro sereno
Zeno Oberkofler, Fridays for Future

11.30 Discussione

11.50 Conclusione
Presentazione del Manuale per l’ambiente della Diocesi di Bolzano-Bressanone curato dall’Istituto De Pace Fidei

08.05.2023 | Bressanone | È possibile la sostenibilità senza rinunciare all’autonomia? Esplorazioni filosofico-teologiche

8.45 - 12.00 | Studio Teologico Accademico (STA) | Bressanone

La sostenibilità è considerata l’imperativo del giorno. Ma cosa si intende esattamente per sostenibilità? Quali sono le radici storico-intellettuali del concetto di sostenibilità? Quali implicazioni etiche comporta? In che modo l’esigenza di sostenibilità influenza la nostra visione come società autonoma? La giornata di studio dello STA di Bressanone intende esplorare queste e altre domande in una prospettiva filosofica e teologica.

L’evento si terrà in lingua tedesca.

Programma

8.45 Saluti
Alexander Notdurfter, Preside STA Bressanone
Günther Rautz, Direttore Institute for Minority Rights, Eurac Research

8.55 Introduzione
Anna Fedele, Senior Researcher, PTH Brixen/STA Brixen
Teresa Peter, Direttrice, Institut für religionspädagogische Bildung der Kirchlichen Pädagogischen Hochschule Edith Stein, Vorarlberg

9.05 Der Mensch – Krone oder Sargnagel der Schöpfung?
Christoph J. Amor, Professore di Teologia Dogmatica ed Ecumenica, STA Bressanone

09.50 Nachhaltigkeit aus ethischer Perspektive
Martin M. Lintner, Professore ordinario di Teologia Morale e di Teologia spirituale, STA Bressanone

10.35 Pausa caffè

10.50 Nachhaltigkeit als Ressourcennutzung zwischen Bewahrung und Entfaltung. Der Einfluss von Spinoza auf die Entwicklung des Nachhaltigkeitskonzeptes
Markus Moling, Professore di Filosofia, STA Bressanone

11.35 Discussione

11.55 Conclusione

26.05.2023 | Silandro | Quali sono le nostre responsabilità verso gli altri? Uno sguardo filosofico su autonomia e cura

18.00 - 20.00 | Basis Vinschgau Venosta | Silandro

L’evento affronta la questione della sostenibilità sociale, che è strettamente legata alla sostenibilità ecologica. Si tratta di realizzare una società più equa, che garantisca ai cittadini e alle cittadine pari diritti e pari opportunità, tutelando la dignità umana, il lavoro e la possibilità di partecipare alla politica democratica, non soltanto per la generazione presente ma anche per le generazioni future. Cercheremo di definire il rapporto tra autonomia personale e sostenibilità sociale, mettendo in relazione i temi della cura/supporto alle persone vulnerabili e della cura per la comunità, che ci richiede talvolta di ripensare i limiti dell'autonomia e rinunciare al tornaconto personale.

L’evento si terrà in lingua tedesca.

Programma

18.00 Saluti
Josef Prackwieser, Center for Autonomy Experience, Eurac Research

18.10 Introduzione
Georg Siller, Philosophielehrer /Professore di Filosofia, Gymnasien Meran/Merano

18.20 Brevi interventi
Esther Redolfi, Filosofa
Robert Simon, Filosofo, Accademia Merano/Libera Università di Bolzano

18.45 Discussione con il pubblico

19.30 Aperitivo

31.05.2023 | Merano | Quale autonomia? Sostenibilità per il Nord e migrazioni dal Sud del mondo

19.30 - 21.00 | Residenza estiva Club Est Ovest Country Club, MeranO, Parco Marconi

Chi paga il prezzo della nostra prosperità? La scienza dice che il nostro stile di vita e la nostra economia sono responsabili della maggior parte delle emissioni di CO2 e del consumo globale di risorse. Il nostro modo di vivere influisce quindi sull'esistenza di miliardi di persone nei Paesi in via di sviluppo, che sono i perdenti del sistema economico globale. Disastri ambientali, carestie, guerre per le materie prime, spostamenti e fughe sono direttamente o indirettamente legati al nostro stile di vita. Ne conseguono enormi flussi migratori: persone che hanno poche o nessuna opportunità di vita bussano ai nostri confini. In questa serata vogliamo affrontare la questione di come l’autonomia personale nel Sud globale, la migrazione e lʼimperativo della sostenibilità siano collegati.

L’evento si terrà in lingua italiana.

Programma

19.30 Saluti
Thomas Kobler, Club Est Ovest, Merano

19.40 Introduzione
Elisa Piras, Center for Advanced Studies, Eurac Research

19.50 Discussione
Fernando Biague, Centro di Ricerca e Formazione sull'Intercultura, Bressanone
Jess Delves, UNU-EHS/Eurac Research/Scientists for Future South Tyrol
Dhurata Tusha, Vicepresidente del Consiglio Comunale, Merano
Leonhard Voltmer, Moca/Caritas Südtirol/Alto Adige

20.45 Conclusione
Elisa Piras, Center for Advanced Studies, Eurac Research

08.06.2023 | Merano | Caffè filosofico: la disobbedienza civile

20.00 - 21.30 | Accademia di Merano | Merano (in cooperazione con Urania Merano)

Recentemente si è diffusa una certa insofferenza verso il modello occidentale di democrazia liberal-rappresentativa. Conseguentemente, l'azione politica si svolge sempre più spesso al di fuori dei meccanismi democratici e delle procedure istituzionali consolidate. Ciò che accomuna gli attivisti dei movimenti Black Lives Matter e Last Generation Protest, i disobbedienti digitali come Chelsea Manning ed Edward Snowden, nonché gli organizzatori di proteste come Occupy Wall Street e Refugee Tent Actions, è che mettono in atto azioni controverse, non convenzionali e spesso illegali per ottenere un cambiamento. La conferenza offre un’analisi filosofica sfaccettata di queste forme di protesta, che possono tutte essere intese come varianti della disobbedienza civile. L’evento si terrà in lingua tedesca.

Programma

20.00 Saluti
Josef Prackwieser, Center for Autonomy Experience, Eurac Research

20.05 Introduzione
Georg Siller, Professore di Filosofia, Liceo Merano

20.10 Breve intervento
Florian Pistrol, Assistente Universitario, Università di Innsbruck

20.45 Discussione

Galleria immagini

1 - 12
© Eurac Research
© Eurac Research
© Eurac Research
© Eurac Research
© Eurac Research
© Eurac Research
© Eurac Research
© Eurac Research
© Eurac Research
© Eurac Research
© Eurac Research
© Eurac Research

1 - 4
© Eurac Research
© Eurac Research
© Eurac Research
© Eurac Research

1 - 6
© PTH Brixen/STA Bressanone
© PTH Brixen/STA Bressanone
© PTH Brixen/STA Bressanone
© PTH Brixen/STA Bressanone
© PTH Brixen/STA Bressanone
© PTH Brixen/STA Bressanone

1 - 5
© Eurac Research
© Eurac Research
© Eurac Research
© Eurac Research
© Eurac Research

1 - 8
© Eurac Research
© Eurac Research
© Eurac Research
© Eurac Research
© Eurac Research
© Eurac Research
© Eurac Research
© Eurac Research

1 - 6
© Eurac Research
© Eurac Research
© Eurac Research
© Eurac Research
© Eurac Research

Organizzazione

Eurac Research
Viale Druso 1
39100 Bolzano

Center for Autonomy Experience
T +39 0471 055 771
info@autonomyexperience.org

Center for Advanced Studies
T +39 0471 055 801
advanced.studies@eurac.edu

Institute for Minority Rights
T +39 0471 055 200
minority.rights@eurac.edu

In cooperazione con

Other News & Events

1 - 10
In visita all’Università di Torino, al Politecnico e al Museo nazionale della Montagna

In visita all’Università di Torino, al Politecnico e al Museo nazionale della Montagna

Viaggio studio del Center for Advances Studies a Torino

Center

Science Shots Eurac Research Newsletter

Get your monthly dose of our best science stories and upcoming events.

Choose language