CLAIMES

Reazioni climatiche di laghi alpini: servizi ecosistemici, variabilitá di resistenza e conseguenze di gestione

CLAIMES

I laghi alpini di montagna sono considerati gioielli del panorama montano. Come conseguenza del cambiamento climatico, si prevedono drastici cambiamenti ecologici per questi laghi. Le funzioni ecologiche dei laghi di montagna sono strettamente legate al loro contributo al benessere umano: i cosiddetti servizi ecosistemici (ES). I laghi naturali di montagna, per esempio, sono spesso mete di vacanze ed escursioni, e sono altrettanto spesso usate come fonti idriche per l’agricoltura. Per preservare in futuro sia gli ecosistemi dei laghi di montagna che i loro ES, è molto importante investigare le conseguenze delle trasformazioni ecologiche dovute sia ai cambiamenti climatici che all’aumento dell'uso umano, sia attuale che futuro. In questo contesto, il progetto CLAIMES confronta un gran numero di laghi di montagna nella parte settentrionale (Niedere Tauern, Austria) e meridionale delle Alpi (Alto Adige, Italia), monitorandoli a lungo termine.

Il primo passo è quello di analizzare la reazione dei laghi di montagna al cambiamento climatico negli ultimi 20 anni. A questo scopo, (1) le tendenze della temperatura saranno calcolate, (2) gli organismi del plancton (come batteri e alghe) e i pesci saranno rilevati utilizzando metodi moderni basati sul DNA, e inoltre (3) gli organismi indicatori saranno raccolti. Questi dati saranno confrontati con i dati provenienti da misurazioni raccolte in periodi precedenti. Questo paragone può fornire informazioni preziose sulla resilienza dei laghi di montagna sottoposti agli effetti del cambiamento climatico.

In una seconda fase, gli ES saranno raccolti per diversi tipi di lago. La classificazione dei laghi studiati è basata sui criteri delle Nazioni Unite per lo sviluppo sostenibile, tra cui accesso all'acqua pulita, l'intensità d'uso o la suscettibilità al clima. Gli ES di approvvigionamento e regolazione (ad esempio approvvigionamento idrico, regolazione e qualità dell'acqua) saranno valutati con l'aiuto di dati statistici, dati di misurazione limnologica e modellizzazione. Gli ES culturali (ad esempio le attività ricreative all'aperto) saranno registrati per mezzo di geotagging e sondaggi. Sulla base degli scenari climatici dell'IPCC, i modelli di temperatura convalidati forniranno informazioni sulla misura in cui i cambiamenti ecologici previsti nei laghi di montagna possono influenzare anche i loro ES.

Nella terza fase, l'uso attuale dei diversi laghi di montagna sarà valutato comparativamente. A questo scopo, (1) devono essere determinati gli ES rilevanti, (2) gli ES devono essere soppesati gli uni rispetto agli altri con l'aiuto di sondaggi, e (3) devono essere definiti degli indicatori per gli ES rilevanti. Gli ES saranno valutati in diversi possibili scenari climatici. Saranno infine sviluppati e proposti strumenti di politica ambientale con l'obiettivo di assicurare l'uso sostenibile dei laghi di montagna negli anni futuri.

Partner
Zentralanstalt für Meteorology und Geodynamik
University of Innsbruck, Faculty of Biology, Institute of Ecology
Universität für Bodenkultur Wien
Team del progetto
1 - 3

Projects

1 - 5
Project

Biodiversity Monitoring South Tyrol

Monitoraggio della Biodiversitá in Alto Adige

Duration: December 2018 - September 2021Funding:
Internal funding EURAC (Project)

view all

Institute's Projects

Istituto
Eurac Research logo

Eurac Research è un centro di ricerca privato con sede a Bolzano, Alto Adige. I nostri ricercatori provengono da una vasta gamma di discipline scientifiche e da tutte le parti del globo. Insieme si dedicano a quella che è la loro professione e vocazione – plasmare il futuro.

Cosa facciamo

La nostra ricerca affronta le maggiori sfide che ci attendono in futuro: le persone hanno bisogno di salute, energia, sistemi politici e sociali ben funzionanti e un ambiente intatto. Queste sono domande complesse e stiamo cercando le risposte nell'interazione tra molte discipline diverse. In tal modo, il nostro lavoro di ricerca abbraccia tre temi principali: le regioni adatte a vivere, la diversità come elemento di miglioramento della vita, una società sana.

ISO 9001 / 2015
ISO 9001:2015
05771/0
ISO 27001
ISO 27001:2013
00026/0
Great Place To Work

Nel rispetto del regolamento (UE) 2016/679, ti informiamo che questo sito utilizza cookie propri tecnici e di terze parti per consentirti una migliore navigazione ed un corretto funzionamento delle pagine web. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su "OK" acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso usa il tasto "maggiori informazioni".

Privacy Policy