ScienceBlogs
Home

Raccolta, coltivazione e lavorazione delle erbe selvatiche: un inestimabile patrimonio di conoscenze

1
15 July 2022
1
Martha nel suo paradiso di erbe aromatiche - © IDM Südtirol / Manuel Pazeller

La raccolta e la lavorazione delle erbe selvatiche è una delle pratiche più antiche della storia dell’umanità, attestata in tutto il mondo e in ogni cultura. Le piante raccolte fungono sia da basilare fonte di nutrimento che da rimedio per il trattamento di numerosi disturbi.

Nel corso dei secoli, raccolta, coltivazione e trasformazione delle erbe sono state soprattutto prerogativa femminile. Oggi l’efficacia di gran parte di queste specie botaniche è generalmente riconosciuta. Il sapere viene tramandato all’interno delle singole famiglie, ma si può apprendere anche in corsi specifici, classi e workshop aperti a chiunque sia interessato.

Ricarda Schmidt

Ricarda Schmidt lavora presso l'Istituto per lo Sviluppo Regionale e si occupa della grande diversità del tema del "patrimonio culturale vivente".

Tags

Citation

https://doi.org/10.57708/b121748024
Schmidt, R. Raccolta, coltivazione e lavorazione delle erbe selvatiche: un inestimabile patrimonio di conoscenze. https://doi.org/10.57708/B121748024

Related Post

ScienceBlogs
26 November 2021regionalstories

From the everyday life of shepherds

ScienceBlogs
10 November 2021regionalstories

La cooperazione tra aree protette nella protezione efficace dei Carpazi.

ScienceBlogs
08 September 2021regionalstories

L'Alto Adige e la sua parte creativa