Salute umana in ambiente montano

  • Deutsch
  • English
  • Italiano

Lavorare, vivere o trascorrere il tempo libero in un ambiente di montagna può influire significativamente sulla salute. L'esposizione acuta all'alta quota aumenta il rischio di malattie legate all'altitudine, come il mal di montagna acuto (AMS), e può scatenare problemi cardiovascolari nelle persone con condizioni di salute precaria preesistenti. Tuttavia, risiedere e praticare sport in montagna a quote moderate può avere effetti positivi sulla salute generale, in particolare sia sul metabolismo che sul sistema cardiovascolare. Come per molti aspetti della vita, la chiave sta nel trovare un giusto equilibrio. Inoltre, oltre all'altitudine, i fattori climatici, come l'esposizione al freddo, possono influire sullo stato di salute delle persone stesse. Anche se mantenere una temperatura corporea centrale ottimale è cruciale per l’omeostasi termica, l’esposizione al freddo non è di per sé considerata un fattore di rischio o un ostacolo per l’attività fisica in montagna. In generale, adottando adeguate misure, come indossare abbigliamento protettivo appropriato, coprire la bocca e la pelle e cercare riparo se necessario, riducono la maggior parte dei rischi legati all'esposizione al freddo. Il nostro obiettivo principale è indagare sugli effetti dell'esposizione acuta, cronica e intermittente passiva e/o attiva all'altitudine sulla salute umana, considerando diverse condizioni climatiche,. Questa ricerca coinvolge sia individui sani che individui con malattie preesistenti. Inoltre, miriamo ad esplorare i meccanismi che portano alle malattie legate all'alta quota, come l'AMS e l'edema cerebrale da alta quota (HACE), cercando anche di sviluppare e convalidare misure preventive.

News & Events

1 - 1
Institute