CTCN-Azerbaijan

Potenziare le capacità per valutare la vulnerabilità e gli impatti dei cambiamenti climatici per modellare gli investimenti nella tecnologia di adattamento per le regioni montane dell'Azerbaigian

  • Deutsch
  • English
  • Italiano
  • Project duration: December 2018 - March 2020
  • Project status: finished
  • Funding:
    UNO (International organisations funding /Project)
L'Azerbaigian montuoso è riconosciuto come altamente vulnerabile ai cambiamenti climatici. Il 20 percento della popolazione vive in montagna e quindi è esposto al rischio di conseguenze negative dei cambiamenti climatici. I principali rischi sono alluvioni, valanghe, frane e colate di fango. Il cambiamento climatico aumenta la ricorrenza di tali rischi. La combinazione di eventi pericolosi e infrastrutture instabili può avere conseguenze gravi e distruttive.

Inoltre, l'aumento previsto della temperatura e la relativa carenza idrica potrebbero in particolare avere effetto sull'energia idroelettrica dell'Azerbaigian, sull'agricoltura e sulla fornitura di acqua potabile.

Il settore agricolo svolge un ruolo significativo nell'economia nazionale in Azerbaigian. È gravemente colpito dalle inondazioni.

L'adattamento ai cambiamenti climatici ha il potenziale per ridurre gli impatti negativi dei cambiamenti climatici. Un prerequisito per l'adattamento ai cambiamenti climatici è una valutazione dell'impatto della vulnerabilità (VIA).

Questo progetto sta sviluppando indicatori di cambiamenti climatici che possono essere applicati all'interno di studi VIA al fine di supportare il processo decisionale e le decisioni di investimento nella pianificazione dell'adattamento nelle regioni di montagna. Gli indicatori saranno selezionati per le regioni montane e i settori target in un processo partecipativo. Il lavoro sarà condotto in collaborazione con il Ministero dell'Ecologia e delle Risorse Naturali dell'Azerbaigian e delle parti interessate. Le regioni del progetto sono Ismailli e Shamakhi.

Gli indicatori VIA sviluppati e i risultati dello studio VIA forniranno al paese le basi scientifiche per la pianificazione dell'adattamento, anche per sostenere lo sviluppo / revisione del piano nazionale di adattamento (NAP). Possono anche fungere da base per ulteriori sviluppi delle attività di follow-up utilizzando meccanismi finanziari internazionali come il Fondo verde per il clima e il Fondo di adattamento. Inoltre, gli indicatori sviluppati potrebbero essere replicati in altre regioni montane dell'Azerbaigian e in tutta la regione del Caucaso.

Contatto: Marc Zebisch

marc.zebisch@eurac.edu

Our partners
Project Team
1 - 3

Projects

1 - 8
Project

TRANSALP

Valutazione transfrontaliera del rischio e dell'impatto delle tempeste nelle regioni alpine

Duration: December 2020 - June 2022Funding: Other EU Funding (EU funding / ...

view all

Institute's Projects

Institute