Institutes & Centers

​Istituto per l'osservazione della Terra​

​Istituto per l'osservazione della Terra​

  • Deutsch
  • English
  • Italiano

Lo scioglimento dei ghiacciai, i danni del maltempo e le estati siccitose sono diventati emblemi dei cambiamenti climatici. Ecosistemi e società nelle aree di montagna sono particolarmente vulnerabili; per questo ne monitoriamo le dinamiche ambientali con l'obiettivo di comprendere i cambiamenti e formulare raccomandazioni per la gestione dei rischi.

1 - 4
Il nostro ricercatore sta misurando la profondità della neve in Val Senales (BZ), utilizzando una sonda © Eurac Research - Peter James Zellner/Riccardo Barella
i nostri ricercatori stanno esaminando la situazione attuale del manto nevoso nella zona dell'Alto Adige/Alpi, basandosi su dati satellitari© Eurac Research - Ivo Corrà
Il nostro ricercatore si occupa di prendere delle misure a terra in val Mazia (BZ) che serviranno a validare gli indici ricavati dai dati satellitari© Eurac Research - Mattia Rossi
I nostri ricercatori durante una visita di un canale eroso nelle montagne Alai come parte di uno studio sui rischi climatici in Tajikistan. © Eurac Research

Research Groups

1 - 3

Osservazione della Terra per il monitoraggio ambientale

Monitoraggio integrato della superficie terrestre in ambienti montani e delle sue dinamiche

see more

Rischi climatici e disastri

Valutazione e gestione transdisciplinare del rischio da pericoli naturali e impatti climatici

see more

Computazioni Avanzate per l'Osservazione della Terra

Ricerca e implementazione di soluzioni innovative per un facile accesso e l’elaborazione dei dati EO

see more

News & Events

1 - 3

Projects

1 - 8
Project

TRANSALP

Valutazione transfrontaliera del rischio e dell'impatto delle tempeste nelle regioni alpine

Duration: December 2020 - December 2022Funding:
Other EU Funding (EU funding / Project)

view all

Institute's Projects

MAGAZINE Science that inspires

news

Dati satellitari per sviluppare polizze sperimentali

Al via un progetto per tutelare gli agricoltori dai danni causati dalla siccità

interview

“Nel 2100 la neve a 2000 m come oggi a 1000-1500 m”

E non è l’unica cosa che sta cambiando per la neve. Lo racconta Michael Matiu, matematico e ciaspolatore.

Contact

Marc Zebisch

Head of Institute

Claudia Notarnicola

Vice Head of Institute

Istituto per l’osservazione della Terra

Viale Druso 1 39100 Bolzano Italia

T 333 550 1740 93+

ude.carue@noitavresbo.htrae

ude.carue.cep@noitavresbo.htrae (PEC)

Istituto
Eurac Research logo

Eurac Research è un centro di ricerca privato con sede a Bolzano, Alto Adige. I nostri ricercatori provengono da una vasta gamma di discipline scientifiche e da tutte le parti del globo. Insieme si dedicano a quella che è la loro professione e vocazione – plasmare il futuro.

Cosa facciamo

La nostra ricerca affronta le maggiori sfide che ci attendono in futuro: le persone hanno bisogno di salute, energia, sistemi politici e sociali ben funzionanti e un ambiente intatto. Queste sono domande complesse e stiamo cercando le risposte nell'interazione tra molte discipline diverse. In tal modo, il nostro lavoro di ricerca abbraccia tre temi principali: le regioni adatte a vivere, la diversità come elemento di miglioramento della vita, una società sana.

Great Place To Work

Nel rispetto del regolamento (UE) 2016/679, ti informiamo che questo sito utilizza cookie propri tecnici e di terze parti per consentirti una migliore navigazione ed un corretto funzionamento delle pagine web. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su "OK" acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso usa il tasto "maggiori informazioni".

Privacy Policy