U-I-MIR

Indigeni Migranti Urbani e nuove Minoranze Religiose (U-I-MIR): Diritti e Resilienza

  • Deutsch
  • English
  • Italiano
  • Project duration: December 2019 - December 2023
  • Project status:
    Approval by the Scientific Committee
  • Funding:
    Internal funding EURAC (Project)

Il progetto “Indigeni Migranti Urbani e nuove Minoranze Religiose (U-I-MIR): Diritti e Resilienza” si incentra su due minoranze-nelle-(nuove)-minoranze, ossia indigeni migranti urbani e nuove minoranze religiose derivanti dalla migrazione. L’obiettivo principale del progetto è quello di analizzare se queste due minoranze-nelle-(nuove)-minoranze siano o meno nella posizione di esercitare o rivendicare i loro diritti (umani, come minoranze e/o indigeni) e costruire la loro resilienza nel loro nuovo contesto urbano. Pertanto, il progetto approfondisce se, e se sì, perché queste minoranze siano soggette a disuguaglianza, pratiche di discriminazione o di incitamento all’odio, incluse l’islamofobia e l’antisemitismo, e cosa questo implichi per l’esercizio dei loro diritti e della loro resilienza, specialmente durante la pandemia e nella fase post-pandemica a venire. Un’altra dimensione di questo progetto esamina il ruolo delle diaspore nel processo di adattamento alla diversità culturale e di costruzione di una società integrata.

Publications
Indigenous Peoples and climate-induced relocation in Latin America and the Caribbean: managed retreat as a tool or a threat?
Felipe Pérez B, Tomaselli A (2021)
Springer Science and Business Media LLC
Articolo su rivista
Journal of Environmental Studies and Sciences

Ulteriori informazioni: http://dx.doi.org/10.1007/s13412-021-00693-2

https://doi.org/10.1007/s13412-021-00693-2

http://hdl.handle.net/10863/18211

Transnational Dynamics of Politics and Religion
Wonisch K, Lakitsch M (2021)
Presentazione

Conferenza: Annual Conference of the European Academy of Religion - EuARe 2021 - Religion and Change | Münster and Online (Hybrid Format) | 30.8.2021 - 2.9.2021

Recension de / Book review of "Las migraciones climáticas ante el ordenamiento jurídico internacional" de Beatriz Felipe Pérez
Tomaselli A (2020)
Articolo su rivista
Revista Catalana de Dret Ambiental

Ulteriori informazioni: https://revistes.urv.cat/index.php/rcda/article/view/2824

https://doi.org/10.17345/rcda2824

http://hdl.handle.net/10863/14576

The legacy of the dhimma concept in MENA countries: impact on women’s rights
Wonisch K (2020)
Presentazione

Conferenza: GENDER RELIGION AND LAW | Messina | 5.6.2020 - 25.6.2020

https://hdl.handle.net/10863/15024

Climate Resilience of Indigenous Peoples and local communities and Natural Resources’ management in the Andes in the post-covid-19 era
Tomaselli A, Panchi-Robles S (2020)
Presentazione

Conferenza: Global Mountain Sustainability Forum - Sustainability Governance| International frameworks and Local contributions | online : 5.10.2020 - 6.10.2020

https://hdl.handle.net/10863/16837

Partner
University of Graz
Queen's University Belfast
The University of Sheffield
Team del progetto
1 - 2

Projects

1 - 3
Project

CUTE Autonomy

Autonomia culturale e territoriale

Duration: December 2014 - November 2021Funding:
Internal funding EURAC (Project)

view all

Institute's Projects

Istituto
Eurac Research logo

Eurac Research è un centro di ricerca privato con sede a Bolzano, Alto Adige. I nostri ricercatori provengono da una vasta gamma di discipline scientifiche e da tutte le parti del globo. Insieme si dedicano a quella che è la loro professione e vocazione – plasmare il futuro.

Cosa facciamo

La nostra ricerca affronta le maggiori sfide che ci attendono in futuro: le persone hanno bisogno di salute, energia, sistemi politici e sociali ben funzionanti e un ambiente intatto. Queste sono domande complesse e stiamo cercando le risposte nell'interazione tra molte discipline diverse. In tal modo, il nostro lavoro di ricerca abbraccia tre temi principali: le regioni adatte a vivere, la diversità come elemento di miglioramento della vita, una società sana.

Great Place To Work
ISO 9001 / 2015ISO 9001:2015
05771/0
ISO 27001ISO 27001:2013
00026/0
ORCID Member

Nel rispetto del regolamento (UE) 2016/679, ti informiamo che questo sito utilizza cookie propri tecnici e di terze parti per consentirti una migliore navigazione ed un corretto funzionamento delle pagine web. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su "OK" acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso usa il tasto "maggiori informazioni".

Privacy Policy