Institutes & Centers

Center for Advanced Studies - News & Events - Tiny FOP MOB: Dialogo imprenditoriale e valigia di cioccolato a Silandro

06 agosto 21

Tiny FOP MOB: Dialogo imprenditoriale e valigia di cioccolato a Silandro

Accolto molto bene il progetto pilota in Val Venosta - Partiamo per le prossime comunità!

  • Deutsch
  • English
  • Italiano
© Eurac Research | BASIS

Il 30.07.21 ha avuto luogo l'ultimo evento del "Tiny FOP MOB" (cioè il piccolo MOBil di ricerca e pratica) a Silandro. Prima alla Piazza di Risparmio, ora davanti alla BASIS Vinschgau Venosta a Silandro: il Tiny FOP MOB finanziato dal FESR attira l'attenzione e incuriosisce passanti locali e ospiti. Questo è diventato chiaro non solo durante le rispettive visite durante i tre eventi a Silandro, ma anche attraverso domande ponderate e talvolta molto specifiche durante gli eventi di discussione. Una recensione:

Oltre ai riconoscimenti per la pianificazione e la realizzazione del progetto da parte delle istituzioni di ricerca e delle imprese artigiane partecipanti, l'evento di lancio nella BASIS ha già attirato l'attenzione con presentazioni approfondite. Oliver Parodi e Tobias Luthe hanno parlato di un ripensamento della società verso la sostenibilità della vita e le possibilità di una crescita efficiente e sostenibile soprattutto per le comunità alpine.

Queste considerazioni di ampio respiro sono state poi contrastate con fatti economici concreti all'Entrepreneur Talk del 27.07.21. Werner Schönthaler, pioniere della canapa come materiale da costruzione, ha denunciato lo sfruttamento e la limitata disponibilità di materie prime di altri paesi. La canapa come materia prima è semplice da coltivare e quindi meno dipendente da catene di approvvigionamento non regionali. Punti simili sono stati discussi da Florian Erlacher dell'iniziativa IDM ProRamus, che ha chiesto un ripensamento dell'industria del legno e delle foreste verso il rafforzamento dei fornitori locali e ha mostrato i molti vantaggi del legno come materiale da costruzione. Entrambi gli oratori hanno sottolineato questo con una varietà di esempi pratici.

1 - 3
© Eurac Research - BASIS
© Eurac Research - BASIS
© Eurac Research - BASIS

Il Tiny FOP MOB di Silandro era aperto anche ai bambini, dato che circa una dozzina di partecipanti interessati al laboratorio di cioccolato hanno potuto fare il proprio cioccolato sotto la guida di Marta Larcher della Organizzazione per Un mondo solidale - oew e imparare un sacco di cose interessanti sull'origine e la produzione degli ingredienti. Non meno interessanti e ben frequentate sono state le conferenze bilingue di Guido Orzes e Philipp Sauer, professori della Libera Università di Bolzano. Si è discusso dell'esternalizzazione degli impianti di produzione all'estero (offshoring) e si è posto l'accento sul principio del reshoring (cioè "riportare" nel proprio paese, per esempio dall'Asia). Questo dovrebbe essere possibile senza perdite e svantaggi competitivi, al fine di creare condizioni e luoghi di lavoro locali e sostenibili, nonché catene di approvvigionamento tracciabili.

Il Tiny FOP MOB lascerà presto Silandro e, dopo una breve pausa estiva, si sposterà a Laces, dove dal 24.08.21 si terranno altri tre eventi!

Il Tiny FOP MOB, (FOrschungs- und Praxis-MOBil), é un progetto del Center for Advanced Studies di Eurac Research in collaborazione con l'Istituto per le energie rinnovabili, la Libera Università di Bolzano e le aziende di artigianato Habicher Holzbau Srl e Schönthaler Manufatti in cemento Srl.

1 - 3
© Eurac Research - BASIS
© Eurac Research - BASIS
© Eurac Research - BASIS

Le prossime date a Laces:

Piazza del parcheggio del campo sportivo | In caso di maltempo: Sala giovani

  • Apertura

Cambiamento climatico e architettura: che ruolo ha la pianificazione?
24 agosto 2021 | ore 17.30
Con: Wolfgang Thaler, architetto libero professionista e presidente dell'Ordine degli architetti, pianificatori, paesaggisti e conservatori, Provincia di Bolzano

  • Evento pubblico

Abitare in modo sano: come è legata la nostra salute al luogo in cui viviamo?
27 agosto 2021 | ore 17.30
Con: Francesco Babich ed Ingrid Demanega, ricercatori dell’Istituto per le Energie Rinnovabili, Eurac Research e Margit Schäfer, lettrice per la Scuola universitaria professionale per la gestione del non-profit, del sociale, della salute e del turismo e consiglio di amministrazione del Neuen Heimat Tirol

  • Dialogo imprenditoriale

Pianificazione olistica: come si possono combinare sostenibilità economica, ecologica e sociale?
31 agosto 2021 | ore 17.30
Con: Herbert Niederfriniger, fondatore e amministratore delegato, holzius Srl e Martin Haller, presidente Confartigianato Imprese lvh apa
Registrazione entro il giorno precedente

Potete trovare tutte le altre date QUI.

Contatto

Ingrid Kofler

Project ManagerT 633 550 1740 93+ude.carue@relfok.dirgni

Daria Habicher

Vice Project ManagerT 308 550 1740 93+ude.carue@rehcibah.airad

Silvia Gigante

Junior ResearcherCenter for Advanced StudiesT 424 550 1740 93+ude.carue@etnagig.aivlis

Other News & Events

1 - 10
Center
Eurac Research logo

Eurac Research è un centro di ricerca privato con sede a Bolzano, Alto Adige. I nostri ricercatori provengono da una vasta gamma di discipline scientifiche e da tutte le parti del globo. Insieme si dedicano a quella che è la loro professione e vocazione – plasmare il futuro.

Cosa facciamo

La nostra ricerca affronta le maggiori sfide che ci attendono in futuro: le persone hanno bisogno di salute, energia, sistemi politici e sociali ben funzionanti e un ambiente intatto. Queste sono domande complesse e stiamo cercando le risposte nell'interazione tra molte discipline diverse. In tal modo, il nostro lavoro di ricerca abbraccia tre temi principali: le regioni adatte a vivere, la diversità come elemento di miglioramento della vita, una società sana.

Great Place To Work
ISO 9001 / 2015ISO 9001:2015
05771/0
ISO 27001ISO 27001:2013
00026/0
ORCID Member

Nel rispetto del regolamento (UE) 2016/679, ti informiamo che questo sito utilizza cookie propri tecnici e di terze parti per consentirti una migliore navigazione ed un corretto funzionamento delle pagine web. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su "OK" acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso usa il tasto "maggiori informazioni".

Privacy Policy