BLUESLEMON

Beacon e tecnologie per sistemi aerei senza pilota per il monitoraggio delle frane

  • Deutsch
  • English
  • Italiano
  • Project duration: August 2019 - December 2022
  • Project status:
    Approval by the Scientific Committee

Il progetto prevede la creazione di un sistema per il monitoraggio automatico di aree franose, basato su tecnologie Bluetooth (BT) Beacon, RFID e su un Sistema Aeromobile a Pilotaggio Remoto (SAPR) multiruolo/multi-obiettivo.

L’obiettivo del progetto è l’incremento della capacità di prevenzione dei danni da frana attraverso un monitoraggio ubiquo e pervasivo delle aree soggette a frane.

Il SAPR sarà progettato per gestire i radiofari del sistema di monitoraggio del movimento di frana. Il sistema sviluppato potrà essere utilizzato in situazioni rischiose (come nel caso di pareti rocciose o pendii), permettendo un rilevamento dati in sicurezza e rapidi tempi di intervento. Rispetto al GPS tradizionale, sarà caratterizzato da bassa pericolosità per gli operatori (i.e. rilevazione SAPR), basso costo, alta copertura spaziale (i.e. diversi sensori controllati in un volo). La precisione dei sensori sviluppati è determinata mediante dati DGPS registrati direttamente sul campo.

L’idea tecnologica principale è quella di utilizzare la combinazione di alimentazione ad induzione elettromagnetica con tecnologie di identificazione univoca, gestiti sul territorio con SAPR appositamente progettati e testati al fine di rilevarne periodicamente la posizione e, al termine del periodo di monitoraggio o in caso di guasti, informare correttamente gli operatori per effettuare un recupero/sostituzione del componente in campo.

I test del sistema di monitoraggio, in particolare del SAPR opportunamente equipaggiato, saranno eseguiti sia in condizioni controllate sia direttamente in situ. Le condizioni ambientali presenti sul sito di misura potranno essere dapprima simulate in condizioni controllate nel terraXcube, presso il NOI Techpark di Bolzano. In particolare il LargeCube sarà attrezzato per il test di singole componenti o macchina intera, per verificare come alcuni parametri ambientali possano influenzare le performance della piattaforma di volo successivamente utilizzata nelle operazioni.

Publications
A novel application of Unmanned Aerial Systems (UASs) in alpine environment for monitoring gravity-driven natural hazards: BLUESLEMON project
Bojeri A, Giannotta G, Kofler C, Mai E, Mayrguendter S, Scarton G, Seppi S, Steger S, Quagliotti, F (2020)
Presentazione

Conferenza: EGU General Assembly 2020 | Vienna | 4.5.2020 - 8.5.2020

http://hdl.handle.net/10863/14578

A novel application of Unmanned Aerial Systems (UASs) in alpine environment to reduce natural hazard risks: the BLUESLEMON project
Giannotta G, Vilardi A, Steger S, Monsorno R, Scarton G, Kofler C, Bojeri A, Mai E, Ristorto G (2020)
Presentazione

Conferenza: Global Mountain Sustainability Forum - Sustainability Governance| International frameworks and Local contributions | online : 5.10.2020 - 6.10.2020

https://hdl.handle.net/10863/16086

Progetto finanziato da

Team del progetto
1 - 6

Christian Kofler

Team Member

Projects

1 - 6
Project

NEXOGENESIS

Facilitare la prossima generazione di policy efficaci e intelligenti relative all'acqua utilizzando ...

Duration: August 2021 - January 2022Funding:
Societal Challenge (Horizon 2020 /EU funding /Project)

view all

Institute's Projects

Istituto
Eurac Research logo

Eurac Research è un centro di ricerca privato con sede a Bolzano, Alto Adige. I nostri ricercatori provengono da una vasta gamma di discipline scientifiche e da tutte le parti del globo. Insieme si dedicano a quella che è la loro professione e vocazione – plasmare il futuro.

Cosa facciamo

La nostra ricerca affronta le maggiori sfide che ci attendono in futuro: le persone hanno bisogno di salute, energia, sistemi politici e sociali ben funzionanti e un ambiente intatto. Queste sono domande complesse e stiamo cercando le risposte nell'interazione tra molte discipline diverse. In tal modo, il nostro lavoro di ricerca abbraccia tre temi principali: le regioni adatte a vivere, la diversità come elemento di miglioramento della vita, una società sana.

Great Place To Work
ISO 9001 / 2015ISO 9001:2015
05771/0
ISO 27001ISO 27001:2013
00026/0
ORCID Member

Nel rispetto del regolamento (UE) 2016/679, ti informiamo che questo sito utilizza cookie propri tecnici e di terze parti per consentirti una migliore navigazione ed un corretto funzionamento delle pagine web. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su "OK" acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso usa il tasto "maggiori informazioni".

Privacy Policy