magazine_ News

1

Una rete ad ampio raggio per il NOI Techpark

11 May 2020

La rete sfrutta il protocollo di comunicazione wireless LoraWan e permette di scambiare dati su lunghe distanze. Ora è a disposizione di ricercatori e aziende per testare sensori e servizi.

Nelle nostre case e nei nostri uffici usiamo reti wireless WiFi. Quando però occorre trasmettere dati a molti chilometri di distanza e non vogliamo usare fili serve una rete diversa, come LoraWan. Usata in alcuni progetti pilota, per esempio per monitorare con dei sensori quanto si riempiano i bidoni dell’immondizia in una città, i nostri fisici e ingegneri l’hanno istallata nell’areale del NOI Techpark, a disposizione delle aziende per testare i loro sensori e servizi.

Una antenna issata sul tetto è sufficiente a dare copertura a un raggio di circa dieci chilometri; altre antenne garantiscono una copertura più capillare, anche all’interno degli edifici. La rete LoraWan istallata al NOI Techpark è gratuita e vuole promuovere le sperimentazioni nell’ambito dell’Internet of Things, sia all’interno del Center for Sensing Solutions sia in altre aziende con sede nel parco tecnologico. La rete LoraWan è uno dei vari protocolli di comunicazione wireless ad ampio raggio: è stata scelta perché è sganciata da provider che vincolano gli utenti ad acquistare servizi correlati, ma consente di mettere in rete sensori sviluppati autonomamente. Rispetto al WiFi, LoraWan permette di trasmettere solo piccole quantità di dati, ma di più non serve per i servizi che la sfruttano.

Tra i progetti in corso: un sistema informativo sulle attrazioni turistiche (progetto Beacon - https://lorawan.beacon.bz.it), sensoristica per le facciate degli edifici, prototipi di irrigazione smart iper-connessi e un sistema di tracciamento degli strumenti di lavoro sui cantieri.

Related People

Stefano Tondini

Roberto Monsorno

Tags

Istituti & Center


Related Content

Topic

Smart Cities

events22.04.2021

Conferenza online: Homo Digitalis

interview

Energia e coraggio

L’ingegner Sergio Marchiori di Alperia racconta la sua smart city

news

Turisti a basso impatto ambientale

Le migliori pratiche

ScienceBlogs
28 May 2021covid-19

Never a better time for open science

Maria Bellantone

Related Research Projects

1 - 10
Project

JPI Climate/Solstice ROLES

Organizzazione di un rendere conto per una società a basse emissioni

Duration: November 2020 - November 2023Funding:
Other EU Funding (EU funding / Project)
Eurac Research logo

Eurac Research è un centro di ricerca privato con sede a Bolzano, Alto Adige. I nostri ricercatori provengono da una vasta gamma di discipline scientifiche e da tutte le parti del globo. Insieme si dedicano a quella che è la loro professione e vocazione – plasmare il futuro.

Cosa facciamo

La nostra ricerca affronta le maggiori sfide che ci attendono in futuro: le persone hanno bisogno di salute, energia, sistemi politici e sociali ben funzionanti e un ambiente intatto. Queste sono domande complesse e stiamo cercando le risposte nell'interazione tra molte discipline diverse. In tal modo, il nostro lavoro di ricerca abbraccia tre temi principali: le regioni adatte a vivere, la diversità come elemento di miglioramento della vita, una società sana.

ISO 9001 / 2015
ISO 9001:2015
05771/0
ISO 27001
ISO 27001:2013
00026/0
Great Place To Work

Nel rispetto del regolamento (UE) 2016/679, ti informiamo che questo sito utilizza cookie propri tecnici e di terze parti per consentirti una migliore navigazione ed un corretto funzionamento delle pagine web. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su "OK" acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso usa il tasto "maggiori informazioni".

Privacy Policy