CULTURAL-E

Progettazione basata su fattori culturali e climatici e soluzioni tecnologiche con alto valore di mercato per edifici Plus Energy

  • Deutsch
  • English
  • Italiano
  • Project duration: September 2019 - September 2024
  • Project status:
    Approval by the Scientific Committee
  • Funding:
    Competitive Industries (Horizon 2020 /EU funding /Project)
  • Total project budget: 9.641.336,00 €
  • Website: www.cultural-e.eu
CULTURAL-E mira a definire soluzioni replicabili e modulari per edifici residenziali Plus Energy (Plus Energy Houses, PEH), prendendo in considerazione le differenze climatiche, le preferenze culturali e coinvolgendo gli attori del processo edilizio e del ciclo di vita degli edifici. Il progetto mira anche a creare ambienti interni confortevoli, efficienti a un costo accessibile. CULTURAL-E svilupperà tecnologie e soluzioni adattabili a contesti specifici e alla domanda energetica, oltre a realizzare un'ottimizzazione completa del rapporto valore/costo delle case Plus Energy. I set di soluzioni tecnologiche pronte per l’assemblaggio saranno definiti sulla base di un'accurata mappatura dei climi europei, degli archetipi costruttivi e delle abitudini energetiche che derivano da preferenze di tipo culturale andando oltre il bilancio positivo e massimizzando la quota di domanda energetica coperta da fonti rinnovabili (emissioni in fase operativa dell'edificio prossime allo Ø). I set di soluzioni di CULTURAL-E sono il risultato di un processo di progettazione incentrato sull'utente e mirano a raggiungere e mantenere ad un costo accessibile le migliori condizioni ambientali interne. Le case diventano rigenerative per l'ambiente interno ed esterno durante il loro ciclo di vita, con costi aggiuntivi contenuti rispetto alle case nZEB, garantendo così un buon ritorno sull’investimento. La e-mobility viene gestita attraverso una strategia dedicata che mira a coordinare la ricarica di piu' veicoli evitando picchi di domanda di energia derivanti dalla ricarica rapida simultanea di più veicoli. Nonostante un "approccio agnostico" alla selezione delle tecnologie, CULTURAL-E migliorerà il Livello di Maturita' Tecnologica (TRL) di tecnologie chiave specifiche, come il movimento dell'aria per il comfort termico estivo, la ventilazione naturale e mix-mode, le pompe di calore compatte e modulari, il sistema finestra attivo e industrializzato per la ventilazione naturale e il controllo solare, il sistema di gestione e controllo della casa con gestione dati in cloud e il coinvolgimento dell'utente nel controllo continuo dell'edificio, un involucro ottimizzato (con caratteristiche termiche specifiche). Infine, per aumentare la replicabilità delle soluzioni e l'adozione di un design che pone al centro gli aspetti culturali, i principali attori del mercato coinvolti nello sviluppo delle case Plus Energy sono supportati da strumenti e linee guida dedicati che aiuteranno lo sviluppo di modelli di business robusti ed inclusivi.
Publications
Il target nZEB negli edifici pubblici: una guida passo per passo
Paoletti G, Leghissa G (2021)
Articolo su rivista
Casa & Clima

Ulteriori informazioni: https://issuu.com/quinebusinesspublisher/docs/c_c_89_gennaio ...

http://hdl.handle.net/10863/17186

The use of ceiling fans in reverse-flow mode for comfort cooling: physiological aspects and relationship with international standards
Babich F, Pasut W, Belleri A (2021)
Contributo in atti di convegno

Conferenza: ASHRAE virtual annual conference | online | 28.7.2021 - 30.7.2021

Costruire case di nuova generazione pensando agli utenti (e alle loro abitudini)
Blandino G (2019)
Internet

Ulteriori informazioni: https://www.infobuildenergia.it/approfondimenti/costruire-ca ...

http://hdl.handle.net/10863/13353

Partner
Stiftelsen Sintef
Universita Brunel - West London
Steinbeis Europa Zentrum
University of Stuttgart
Università Cá Foscari Venezia
EuroFinestra SAS
Advantic Sistemas y Servicios SL
Istituto Cooperativo per l'Innovazione SCRL
Vilogia SA
Ventive Ltd
Unicoop Immobiliare S.r.l.
Oslo Kommune
Wilhelm Nusser GmbH
Royal Melbourne Institute of Technology Spain SL
Vortice Elettrosociali Spa
ABITCOOP - Cooperativa di Abitazione della Provincia di Modena
Paulus Wohnbau GmbH
Conseil des Architectes d'Europe
NOBATEK/INEF4 - Institute for Energy and Environmental Transition in Construction
Baerum Municipality
WOHNBAU-STUDIO PLANUNGSGESELLSCHAFT MBH & CO. BAUTRAGER KG

Contact

Projects

1 - 10
Project

DPS4ESLAB

Piattaforma Dati e Tecnologie di Sensoristica per ESLAB

Duration: May 2018 - October 2021Funding:
FESR (EU funding / Project)

view all

Institute's Projects

Center
Eurac Research logo

Eurac Research è un centro di ricerca privato con sede a Bolzano, Alto Adige. I nostri ricercatori provengono da una vasta gamma di discipline scientifiche e da tutte le parti del globo. Insieme si dedicano a quella che è la loro professione e vocazione – plasmare il futuro.

Cosa facciamo

La nostra ricerca affronta le maggiori sfide che ci attendono in futuro: le persone hanno bisogno di salute, energia, sistemi politici e sociali ben funzionanti e un ambiente intatto. Queste sono domande complesse e stiamo cercando le risposte nell'interazione tra molte discipline diverse. In tal modo, il nostro lavoro di ricerca abbraccia tre temi principali: le regioni adatte a vivere, la diversità come elemento di miglioramento della vita, una società sana.

Great Place To Work
ISO 9001 / 2015
ISO 9001:2015
05771/0
ISO 27001
ISO 27001:2013
00026/0
ORCID Member

Nel rispetto del regolamento (UE) 2016/679, ti informiamo che questo sito utilizza cookie propri tecnici e di terze parti per consentirti una migliore navigazione ed un corretto funzionamento delle pagine web. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su "OK" acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso usa il tasto "maggiori informazioni".

Privacy Policy