HeatMineDH

EU LIFE22-CET-HeatMineDH: Mappatura del calore rinnovabile e di scarto a bassa temperatura e piani di investimento per il teleriscaldamento efficiente

  • Deutsch
  • English
  • Italiano
HeatMineDH

Il progetto HeatMineDH mira a supportare le aziende e le municipalità nel raggiungimento degli obiettivi di efficienza energetica nei prossimi 10 anni, facendo leva sulle competenze di un consorzio composto da università, centri di ricerca, imprese e associazioni. Il progetto elaborerà 8 studi di fattibilità e piani di investimento pratici per l'integrazione di fonti di calore rinnovabili e di scarto di bassa qualità.
L'analisi sarà condotta secondo 4 fasi chiave:
- valutazione della situazione esistente, basata sull'analisi dei dati disponibili
- Mappatura della disponibilità di fonti di calore rinnovabili e di scarto di bassa qualità
- Pianificazione di una roadmap ottimale per l'integrazione delle fonti più convenienti in grado di garantire il rispetto degli obiettivi di efficienza energetica.
- Sviluppare modelli di business e bozze di contratti per l'effettiva implementazione di un piano di investimento di 10 anni.


L'analisi sarà condotta tenendo conto delle normative e delle politiche locali, nazionali ed europee. All'azienda e al comune verrà fornita una classificazione delle possibili fonti in conformità con le direttive europee (EED e RES) e con la normativa sulla tassonomia ancora in evoluzione.
Il progetto favorirà l'interazione tra gli stakeholder, promuovendo l'organizzazione di incontri mirati sulla base di informazioni precedentemente condivise e facilitando la negoziazione. Ciò sarà fondamentale per preparare le bozze dei contratti e raccogliere tutte le informazioni necessarie per rendere le utility pronte per le gare d'appalto. Saranno preparati contatti con gli investitori, ad esempio per le opportunità di finanziamento dei progetti.
Verrà contattata una rete di città e di stakeholder rilevanti per massimizzare il potenziale di replica delle attività e per creare un circuito virtuoso di supporto reciproco tra utility e comuni. Workshop dedicati e attività di divulgazione sosterranno questa interazione, compresi momenti di formazione specifici per presentare i progetti precedenti e le soluzioni migliori.

Il progetto avrà lo scopo di superare le barriere legate alla mappatura delle fonti/dei carichi, agli incentivi politici, al know-how tecnico e agli alti costi di investimento percepiti per rendere le reti energetiche distrettuali più sostenibili. L'approccio globale del progetto comprende la valutazione, la mappatura, l'analisi e la pianificazione di studi di fattibilità e piani di investimento per sistemi energetici più verdi, più intelligenti e più resilienti. L'impatto del progetto è previsto non solo per il raggiungimento degli obiettivi di sostenibilità, ma anche per contribuire alla più ampia transizione energetica europea e agli obiettivi di economia a zero emissioni di carbonio.

Related News
1 - 1
Integration of low-grade renewable and waste heat sources for Efficient District Heating

Integration of low-grade renewable and waste heat sources for Efficient District Heating

New research project coordinated by Eurac Research will develop business models and roadmaps to support utilities and municipalities achieving efficient district heating targets.

Project Partners
1 - 7

Projects

1 - 10
Project

HeatMineDH

EU LIFE22-CET-HeatMineDH: Mappatura del calore rinnovabile e di scarto a bassa temperatura e piani ...

Duration: - Funding: 2021 – 2027 (Life+ / EU funding / ...

view all

Institute's Projects

Institute

Science Shots Eurac Research Newsletter

Get your monthly dose of our best science stories and upcoming events.

Choose language