INTEGRIDS

INTEGRIDS: Studio dell'integrazione di reti elettriche e termiche con la flessibilità energetica degli edifici

  • Deutsch
  • English
  • Italiano
INTEGRIDS

L'Alto Adige ha posto come obiettivi nel documento strategico "KlimaPlan 2050" il raggiungimento di 1.5 t/p/a di emissioni di CO2 e 90% di copertura del fabbisogno energetico da rinnovabili al 2050.

Questi obiettivi sono raggiungibili solo in presenza di una forte riduzione dei consumi energetici e una elevata penetrazione di fonti energetiche rinnovabili. INTEGRIDS esplorerà il concetto di reti energetiche integrate definite come la sinergia tra reti termiche ed elettriche per permettere un'alta penetrazione di fonti rinnovabili in edifici e quartieri. INTEGRIDS consentirà di sviluppare tecnologie e strategie di controllo robuste ed affidabili in grado di rispondere efficacemente alle dinamiche climatiche e di utilizzo, grazie ad un elevato livello di flessibilità energetica, per mantenere la massima efficienza energetica e funzionale. Gli obiettivi principali sono: - la definizione del concetto di edifici e quartieri energeticamente flessibili - la strutturazione di ambienti per la modellazione di reti integrate, delle soluzioni tecnologiche e di servizi ausiliari - la realizzazione di una infrastruttura sperimentale per l'emulazione real time di contesti urbani dove implementare le reti integrate del futuro – il coinvolgimento attivo di stakeholders attraverso i lavori del Project Advisory Board L'approccio innovativo di INTEGRIDS permetterà di aumentare le conoscenze in un settore “knowledge intensive”identificato come strategico nella “smart specialisation".

Publications
Optimisation method to obtain marginal abatement cost-curve through EnergyPLAN software
Prina MG, Capogna Fornaroli F, Moser D, Manzolini G, Sparber W (2021)
Articolo su rivista
Smart Energy

Ulteriori informazioni: https://doi.org/10.1016/j.segy.2021.100002

https://doi.org/10.1016/j.segy.2021.100002

http://hdl.handle.net/10863/16509

Multi-objective investment optimization for energy system models in high temporal and spatial resolution
Prina MG, Casalicchio V, Kaldemeyer C, Manzolini G, Moser D, Wanitschke A, Sparber W (2020)
Articolo su rivista
Applied Energy

Ulteriori informazioni: https://www.sciencedirect.com/science/article/pii/S030626192 ...

https://doi.org/10.1016/j.apenergy.2020.114728

Italian protocol for massive solar integration: Imbalance mitigation strategies
Pierro M, Perez R, Perez M, Moser D, Cornaro C (2020)
Articolo su rivista
Renewable Energy

Ulteriori informazioni: https://www.sciencedirect.com/science/article/pii/S096014812 ...

https://doi.org/10.1016/j.renene.2020.01.145

© [CC BY-NC-ND 2.0] | Flickr/Alessandro Concu

Scientific Output

Deliverables di progetto

  • D3.1: Linee guida per definire il concetto di flessibilità energetica a livello di singolo edificio / energy Flexible buildings concept
  • D3.2: Energy flexible district concept: load profiles at district level, also coming from technology solution shared at district scale
  • D4.1: Descrizione della metodologia per valutare il best energy mix di una data area geografica e degli algoritmi utilizzati per l'ottimizzazione / Methodology to assess the best energy mix
  • D4.2: Modellazione di transitori e fattibilità tecnica di sistemi energetici ad alta penetrazione di rinnovabili / Technical feasibility of high penetration of renewables
  • D4.3: Modello e power flow della rete / Grid model and power flow
  • D5.1: Installazione e funzionamento dell'infrastruttura di laboratorio INTERGRIDS / Installation and commissioning of the INTEGRIDS virtual microgrid
  • D5.2: Procedure di test/Testing procedures for performance mapping of integrated energy grids
  • D6.1: Osservabilità delle reti energetiche e modelli previsionali / Concept for improved observability of energy grids and forecasting models
  • D5.3: Dimostrazione dei concetti INTEGRIDS/ INTEGRIDS concepts demonstration.

Contact

David Moser

Project managerT 726 550 1740 93+ude.carue@resom.divad

Carla Vedovelli

Project assistantT 816 550 1740 93+ude.carue@illevodev.alrac

Projects

1 - 10
Project

4RinEU

EU H2020 4RinEU - Concetti tecnologici e modelli di business robusti e affidabili per innescare il ...

Duration: September 2016 - December 2021Funding:
Competitive Industries (Horizon 2020 /EU funding /Project)

view all

Institute's Projects

Istituto
Eurac Research logo

Eurac Research è un centro di ricerca privato con sede a Bolzano, Alto Adige. I nostri ricercatori provengono da una vasta gamma di discipline scientifiche e da tutte le parti del globo. Insieme si dedicano a quella che è la loro professione e vocazione – plasmare il futuro.

Cosa facciamo

La nostra ricerca affronta le maggiori sfide che ci attendono in futuro: le persone hanno bisogno di salute, energia, sistemi politici e sociali ben funzionanti e un ambiente intatto. Queste sono domande complesse e stiamo cercando le risposte nell'interazione tra molte discipline diverse. In tal modo, il nostro lavoro di ricerca abbraccia tre temi principali: le regioni adatte a vivere, la diversità come elemento di miglioramento della vita, una società sana.

Great Place To Work
ISO 9001 / 2015ISO 9001:2015
05771/0
ISO 27001ISO 27001:2013
00026/0
ORCID Member

Nel rispetto del regolamento (UE) 2016/679, ti informiamo che questo sito utilizza cookie propri tecnici e di terze parti per consentirti una migliore navigazione ed un corretto funzionamento delle pagine web. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su "OK" acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso usa il tasto "maggiori informazioni".

Privacy Policy