PV Initiative

Fondo Europeo per lo Sviluppo Regionale - PV Initiative: azioni volte alla valutazione della qualità di moduli fotovoltaci e della loro potenzialità produttiva, attraverso la comparazione tra l'analisi in laboratorio e le misurazione outdoor.

  • Deutsch
  • English
  • Italiano
  • Project duration: March 2010 - December 2014
  • Project status:
    Terminato
  • Funding:
    FESR (EU funding / Project)
  • Total project budget: 804.850,00 €

La rapida crescita del settore fotovoltaico nel corso degli ultimi anni, complici le politiche di incentivazione a questa tecnologia sostenute dai principali paesi europei, richiede nuovi approcci in tutti i settori relativi a questa attività: dalla misurazione e valutazione delle prestazioni dei sistemi, passando alla determinazione iniziale della potenza del sistema, alle perdite connesse alla vita media di un impianto, fino al monitoraggio delle performance, dei guasti e della sicurezza dei sistemi.
La finalità ultima di PV Initiative é quello di contribuire a posizionare l'Alto Adige come punto di riferimento a livello nazionale sulla mappa del fotovoltaico, nell'ambito del know how transfer, dell'applicazione della tecnologie e dello sviluppo imprenditoriale. Vale la pena ricordare inoltre come il tessuto industriale ed imprenditoriale Altoatesino si trovi in una posizione favorevole per contribuire in modo sostanziale allo sviluppo di questa tecnologia a livello nazionale. Questa evidenza é generata dalla posizione geografico / linguistica (la Germania è il mercato fotovoltaico più importante a livello globale, con 1100 MW di potenza installata nel 2007 e un fatturato di 5,5 Md € - Bundesverband Solarwirtschaft - Statistische Zahlen, Febraur 2008, e una stima di 1500 MW di potenza installata per il 2008 - Bundesverband Solarwirtschaft, 16 novembre 2008 ), dalla presenza storica che ha portato imprese ed imprenditori a coprire ruoli importanti nel panorama nazionale (MEMC produzione silicio - Merano, Gert Gremes - presidente Gruppo Industriale Fotovoltaico Italiano), dall'interesse della popolazione locale (Con 27.087 MWp l'Alto Adige é la prima provincia in Italia in riguardo alla realizzazione di impianti fotovoltaici - Dati GSE 06.07.2009) e infine dallo sviluppo di tecnologie di costruzione ad alta efficienza energetica - CasaClima - , la cui evoluzione naturale é l'integrazione di tecnologie solari attive in edifici di nuova concezione, per ridurre non solo il fabbisogno di energia per il riscaldamento, ma anche quello di energia elettrica, in crescita in conformità alle caratteristiche della nostra società; il fabbisogno di energia elettrica puó pesare fino al 50% del consumo totale di un edificio nel caso del settore terziario.
 

Gli obiettivi del progetto saranno affrontati svolgendo le seguenti attività:

1.    Caratterizzare in laboratorio moduli fotovoltaici di ogni tecnologia disponibile, al fine di individuarne le peculiarità di funzionamento in ogni condizione di irraggiamento, sia in merito alla quantità (potenza trasmessa), sia in merito alla qualità (ovvero alle caratteristiche spettrali della radiazione incidente e di temperatura).
2.    Realizzazione di attendibili modelli di previsione della performance, validi per le diverse tecnologie di generazione fotovoltaica, relativamente ai differenti materiali fotoconvertitori, alle diverse tecnologie di deposizione con le quali si possono realizzare dispositivi a film sottili utilizzando lo stesso materiale, ed ai sistemi realizzati con l’utilizzo di dispositivi ottici per la concentrazione della radiazione incidente.
3.    Realizzazione di modelli tridimensionali del territorio comprensivi delle zone urbanizzate e degli edifici in esse situate, di sistemi di elaborazione dei dati di irraggiamento più raffinati che forniscano natura e caratteristica spettrale della radiazione incidente e modelli di previsione dell’irraggiamento nel breve periodo e climatologica nel lungo periodo.
4.    Setup di un sito di test outdoor dove procedere all’analisi di funzionamento dei sistemi in condizioni operative e valutare sul medio e lungo periodo la coerenza di quanto previsto rispetto al naturale decadimento delle performance come effetto dell’influenza delle condizioni di funzionamento.
5.    Sviluppo e realizzazione di innovativi moduli fotovoltaici come elementi integranti dell’edificio, in grado di assolvere altre funzioni (strutturali, decorative, isolanti, etc.) oltre a quella di generatore di energia elettrica.
6.    realizzazione di tool interattivi con i quali facilitare il processo di decisione / valutazione che porta alla realizzazione di un impianto fotovoltaico anche mediante l’utilizzo di rilevazioni satellitari per definire l’influenza del territorio circostante (non solo le caratteristiche orografiche, ma anche le gli ostacoli alla raccolta della luce derivanti dall’ombreggiamento degli edifici), e di differenti modelli per la valutazione dei dati meteorologici.

La disseminazione dei risultati ottenuti sarà finalizzata soprattutto per supportare un modello chiaro di valutazione costi/benefici di un impianto fotovoltaico e lo sviluppo delle PMI (piccole e medie imprese) impegnate nei settori del fotovoltaico tradizionale e delle costruzioni edili, degli infissi/finestre, nella realizzazione di facciate e tetti  integrati, e per progettisti e installatori.
 

Team del progetto
1 - 3

Projects

1 - 10
Project

4RinEU

EU H2020 4RinEU - Concetti tecnologici e modelli di business robusti e affidabili per innescare il ...

Duration: September 2016 - January 2022Funding:
Competitive Industries (Horizon 2020 /EU funding /Project)

view all

Institute's Projects

Istituto
Eurac Research logo

Eurac Research è un centro di ricerca privato con sede a Bolzano, Alto Adige. I nostri ricercatori provengono da una vasta gamma di discipline scientifiche e da tutte le parti del globo. Insieme si dedicano a quella che è la loro professione e vocazione – plasmare il futuro.

Cosa facciamo

La nostra ricerca affronta le maggiori sfide che ci attendono in futuro: le persone hanno bisogno di salute, energia, sistemi politici e sociali ben funzionanti e un ambiente intatto. Queste sono domande complesse e stiamo cercando le risposte nell'interazione tra molte discipline diverse. In tal modo, il nostro lavoro di ricerca abbraccia tre temi principali: le regioni adatte a vivere, la diversità come elemento di miglioramento della vita, una società sana.

Great Place To Work
ISO 9001 / 2015ISO 9001:2015
05771/0
ISO 27001ISO 27001:2013
00026/0
ORCID Member

Nel rispetto del regolamento (UE) 2016/679, ti informiamo che questo sito utilizza cookie propri tecnici e di terze parti per consentirti una migliore navigazione ed un corretto funzionamento delle pagine web. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su "OK" acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso usa il tasto "maggiori informazioni".

Privacy Policy