null
© Eurac Research | Annelie Bortolotti

magazine_ Interview

1

Come godersi la biodiversità anche dopo il lockdown

Intervista all'ornitologo Matteo Anderle

14 June 2020by Valentina Bergonzi

A chi si era affezionato alle immagini di animali inaspettati in centro paese, l’ornitologo Matteo Anderle dà alcuni consigli per continuare a mantenere un contatto più stretto con la natura nel quotidiano urbano. Anderle ha collaborato alla City Nature Challenge 2020 e partecipa come ricercatore sul campo al Monitoraggio della biodiversità Alto Adige.

Related People

Matteo Anderle

Tags

Istituti & Center


Related Content

photostory

Chi l’ha visto?

In alta Venosta sono state identificate quattro specie di ragno mai ritrovate prima in Alto Adige. Due di loro sono una novità anche per l’Italia. Eccole in una raccolta di foto.