magazine_ Events

1
17 May 2021

Weekend dal 21 maggio al 6 giugno 2021

Rural Commons Festival 2021 “Da ovest a est"

Tre weekend in tre diversi luoghi del Trentino.

Inizia venerdì 21 maggio 2021 il festival itinerante Rural Commons Festival che attraverso dibattiti, passeggiate e riflessioni affronta il tema delle pratiche collettive di cura del territorio.

In ognuno dei tre luoghi il festival riprende la stessa struttura: il venerdì pomeriggio si svolge il simposio di ricerca sui beni comuni, le passeggiate del sabato accompagnano alla scoperta del territorio e la domenica è dedicata alle riflessioni conclusive.

“I tre luoghi toccati dal programma hanno caratteristiche diverse, ma sono accomunati da un fermento di pratiche collettive di cura del territorio”, spiegano Cristina Dalla Torre e Bianca Elzenbaumer, ricercatrici di Eurac Research che assieme a due colleghe dell’Università di Trento e dell’Università politecnica delle Marche hanno ideato il progetto.

I luoghi in cui si snoda il Festival sono la val Giudicarie, che vanta una forte tradizione in tema di cooperazione; la Vallagarina, caratterizzata da un mix tra urbano e rurale; e la zona di Terragnolo in bilico tra spopolamento e ripopolamento.

In ogni luogo verranno raccontate e discusse esperienze locali di gestione comune. A San Lorenzo in Banale, nelle Giudicarie, grazie al crowdfunding è stata sistemata e rimessa in sicurezza la “Falesia dimenticata”, una parete dove arrampicare ai piedi delle Dolomiti di Brenta; sempre nelle Giudicarie, il progetto “Fuochi nelle malghe” intende riprendere in mano la gestione di malghe di uso civico per fare turismo di comunità. In Vallagarina in un edificio ferroviario abbandonato è nata “La foresta – accademia di comunità”, un contenitore di varie attività dove ha sede anche la “Comunità frizzante”, un’azienda che produce bibite gassate a base di ingredienti locali. Ogni anno il festival “Sassi e non solo” si occupa della manutenzione dei muri a secco e porta a Terragnolo persone da tutto il mondo, ognuna delle quali costruisce un pezzo di muro attingendo alla tradizione del proprio paese di origine. “Queste sono alcune delle oltre trenta realtà locali che abbiamo coinvolto nella realizzazione del festival: assieme abbiamo definito il programma, i temi da trattare e gli attori da coinvolgere per lavorare alla costruzione di un presente e di un futuro desiderabile ed equo”, concludono Dalla Torre ed Elzenbaumer.

La partecipazione è gratuita e aperta a tutte le persone interessate.

Per maggiori informazioni: https://www.ruralcommonsfestival.com

Tags

Istituti & Center


Related Content

Birra e formaggio blu erano nel menu già 2700 anni fa

Escrementi umani rivelano informazioni uniche

interview

“Una città più verde è anche più giusta, ma solo se il verde è distribuito bene”

Soluzioni basate sulla natura: intervista con Sonja Gantioler, biologa con una passione per la giustizia ambientale

ScienceBlogs
13 September 2021covid-19

Von Ungleichheit und Umverteilung: Ein Gespräch mit Barbara Unmüßig über die Notwendigkeit eines Wandels

Alessandra Volgger
events07.09.2021

Simposio: “Nuova normalità – vecchie sfide?”

news

L’abitare migrante

Un tavolo di discussione per mappare problemi e soluzioni possibili

article

Il giusto verde

È pensabile che sia la natura a risolvere alcuni dei più complessi problemi delle città?

Related Research Projects

1 - 10
Project

REINFORCE

REINFORCE: Gestione integrata del paesaggio per le foreste montane resilienti ai cambiamenti globali

Duration: May 2021 - November 2023Funding:
Excellence Science (Horizon 2020 /EU funding /Project)
Eurac Research logo

Eurac Research è un centro di ricerca privato con sede a Bolzano, Alto Adige. I nostri ricercatori provengono da una vasta gamma di discipline scientifiche e da tutte le parti del globo. Insieme si dedicano a quella che è la loro professione e vocazione – plasmare il futuro.

Cosa facciamo

La nostra ricerca affronta le maggiori sfide che ci attendono in futuro: le persone hanno bisogno di salute, energia, sistemi politici e sociali ben funzionanti e un ambiente intatto. Queste sono domande complesse e stiamo cercando le risposte nell'interazione tra molte discipline diverse. In tal modo, il nostro lavoro di ricerca abbraccia tre temi principali: le regioni adatte a vivere, la diversità come elemento di miglioramento della vita, una società sana.

Great Place To Work
ISO 9001 / 2015
ISO 9001:2015
05771/0
ISO 27001
ISO 27001:2013
00026/0
ORCID Member

Nel rispetto del regolamento (UE) 2016/679, ti informiamo che questo sito utilizza cookie propri tecnici e di terze parti per consentirti una migliore navigazione ed un corretto funzionamento delle pagine web. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su "OK" acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso usa il tasto "maggiori informazioni".

Privacy Policy