null

magazine_ Interview

1

Vincoli costosi

Con la guerra in Ucraina, l’Italia paga il prezzo elevato di una burocrazia che ostacola l’espansione delle energie rinnovabili. L'esperto Wolfram Sparber spiega cosa deve cambiare con urgenza.

i

In Italia la procedura di autorizzazione di un impianto eolico richiede in media cinque anni invece dei sei mesi auspicati

© Fiorenzus - stock.adobe.com | Caurus di Fiorenzo Fiori

Caurus di Fiorenzo Fiori
07 June 2022by Barbara Baumgartner

La crisi ucraina ha reso la decarbonizzazione ancora più urgente; accanto alla mitigazione del cambiamento climatico, oggi in cima all’agenda troviamo l'indipendenza dalle importazioni di energia. Tuttavia, finché in Italia le procedure di autorizzazione per gli impianti eolici o solari richiedono svariati anni, questa indipendenza resta lontana, afferma l'esperto di energie rinnovabili Wolfram Sparber, che insieme al suo team ha sviluppato scenari dettagliati all’interno di uno studio su come il paese può trarre profitto anche economicamente dalla transizione energetica.

Related People

Wolfram Sparber

Tags

Istituti & Center


Related Content

interview

"l nostro atteggiamento nei confronti dello Stato è quello di consumatori"

Incontri tra discipline: intervista all'economista aziendale Josef Bernhart e al geografo Stefan Schneiderbauer.