HuMAN-PaGe

Inferire la struttura antica di parentela umana e l'evoluzione microbica attraverso l´utilizzo della paleogenetica

  • Deutsch
  • English
  • Italiano
  • Project duration: November 2017 - November 2020
  • Project status:
    Terminato
  • Funding:
    Internal funding EURAC (Project)
  • Total project budget: 170.000,00 €

L'applicazione della paleogenetica può fornire nuove conoscenze sulla storia evolutiva umana e microbica. Nel corso del mio progetto di dottorato, mi propongo di utilizzare il DNA antico per dedurre le strutture di parentela umana e la genetica delle popolazioni, estendendo l'analisi alla ricostruzione del microbioma e dei patogeni associati all'uomo. Utilizzando tecniche di sequenziamento di nuova generazione (next generation sequencing) e di arricchimento (target-enrichment) così come analisi bioinformatiche tramite l´utilizzo di pipeline specifiche per l´analisi dei dati genetici del DNA antico, analizzerò il DNA umano e microbico da diversi resti umani antichi.

Questo progetto si compone di tre parti. In primo luogo, circa 30 individui provenienti da una fossa comune di 7000 anni fa a Talheim, in Germania, saranno analizzati per ricostruire possibili relazioni di parentela, nonché le loro affinità genetiche e la genetica delle popolazioni. In secondo luogo, verranno effettuate analisi metagenomiche da antichi calcoli dentali di individui vissuti in Trentino-Alto Adige nel XVII secolo. Insieme ai nostri collaboratori di Trento, i dati microbici antichi saranno confrontati con quelli ottenuti da calcoli dentali di individui moderni provenienti dalla stessa area grografica. Questo permetterà di chiarire l'evoluzione dei microbiomi orali umani. Con i dati antropologici disponibili, sarà anche possibile confrontare la flora orale antica patogena e non patogena. In terzo luogo, saranno studiati agenti patogeni specifici, come il batterio Yersina pestis (l'agente che causa la peste) e il Mycobacterium tuberculosis, provenienti da antichi resti umani distribuiti in Italia settentrionale e in Europa, al fine di ricostruire la storia epidemiologica ed evolutiva di questi agenti. 

Publications
Helicobacter pylori in ancient human remains
Maixner F, Thorell K, Granehäll L, Linz B, Moodley Y, Rattei T, Engstrand L, Zink A (2019)
Articolo su rivista
World Journal of Gastroenterology

Ulteriori informazioni: https://www.wjgnet.com/1007-9327/full/v25/i42/6289.htm

https://doi.org/10.3748/wjg.v25.i42.6289

http://hdl.handle.net/10863/12256

Partner
Department of Biological Anthropology, University of Szeged, Dugonics Ter, Szeged, Hungary
University of Tuebingen, Urgeschichte und Naturwissenschaftliche Archäologie, Abt. Paläogenetik, , Baden-Württemberg
Universitá di Trento, Centre for Integrative Biology
Team del progetto
1 - 6

Lena Granehäll

Project Manager

Projects

1 - 7
Project

MummyLabs

Potenziamento e centralizzazione delle infrastrutture di laboratorio dell´Istituto per lo Studio ...

Duration: December 2017 - December 2021Funding:
FESR (EU funding / Project)

view all

Institute's Projects

Istituto
Eurac Research logo

Eurac Research è un centro di ricerca privato con sede a Bolzano, Alto Adige. I nostri ricercatori provengono da una vasta gamma di discipline scientifiche e da tutte le parti del globo. Insieme si dedicano a quella che è la loro professione e vocazione – plasmare il futuro.

Cosa facciamo

La nostra ricerca affronta le maggiori sfide che ci attendono in futuro: le persone hanno bisogno di salute, energia, sistemi politici e sociali ben funzionanti e un ambiente intatto. Queste sono domande complesse e stiamo cercando le risposte nell'interazione tra molte discipline diverse. In tal modo, il nostro lavoro di ricerca abbraccia tre temi principali: le regioni adatte a vivere, la diversità come elemento di miglioramento della vita, una società sana.

Great Place To Work
ISO 9001 / 2015ISO 9001:2015
05771/0
ISO 27001ISO 27001:2013
00026/0
ORCID Member

Nel rispetto del regolamento (UE) 2016/679, ti informiamo che questo sito utilizza cookie propri tecnici e di terze parti per consentirti una migliore navigazione ed un corretto funzionamento delle pagine web. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su "OK" acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso usa il tasto "maggiori informazioni".

Privacy Policy