ICEMAN STOMACH

De novo Analisi Microscopica e Molecolare del contenuto dello stomaco dell`Uomo di ghiaccio

  • Project duration: November 2012 - November 2015
  • Project status:
    Terminato
  • Funding:
    Provincial P.-L.P. 14. Research projects (Province BZ funding /Project)
  • Total project budget: 338.000,00 €

Il ritrovamento della mummia dell`Uomo di ghiaccio costituisce una vera pietra miliare, in quanto fornisce informazioni preziose e  da una fotografia straordinaria della vita quotidiana degli europei 'durante dell'età del Rame, un periodo importante della preistoria umana.

Il progetto si propone  studiare il contenuto dello stomaco di Ötzi  mediante  un approccio classico e moderno molecolare e  in modo tale da informazioni sulla sua dieta e, in una prospettiva, per capire se soffriva di patologie gastriche come infezione da Helicobacter pylori.

L`aspetto importante della ricerca è la stretta collaborazione tra scienziati di diverse discipline: patologi, paleobotanici, antropologi, biologi molecolari, esperti di  strategie di sequenziamento  high-throughput e l'analisi di altre biomolecole:; cio`permettera`di ottenere quante più informazioni possibile dai resti dell'ultimo pasto di Otzi e ricostituire la composizione della sua dieta.

L'approccio molecolare rappresenta una strategia innovativa per lo studio antichi resti umani, dal momento che analizza a fondo anche biomolecole non nucleotidiche (proteine, metaboliti, lipidi), e contribuirà pertanto al miglioramento di nuove metodologie nel campo dell'archeologia molecolare.

Oltre ad essere di grande importanza dal punto di vista scientifico, il progetto aiuterà anche a capire meglio la transizione da una coomunita`dedita alla caccia  ad di una comunità agricola, che ha caratterizzato il tardo neolitico.

Publications
Helicobacter pylori in ancient human remains
Maixner F, Thorell K, Granehäll L, Linz B, Moodley Y, Rattei T, Engstrand L, Zink A (2019)
Articolo su rivista
World Journal of Gastroenterology

Ulteriori informazioni: https://www.wjgnet.com/1007-9327/full/v25/i42/6289.htm

https://doi.org/10.3748/wjg.v25.i42.6289

http://hdl.handle.net/10863/12256

Molecular Reconstruction of the Diet in Human Stool Samples
Maixner F (2019)
Articolo su rivista
mSystems

https://doi.org/10.1128/mSystems.00634-19

http://hdl.handle.net/10863/12257

The Iceman's Last Meal Consisted of Fat, Wild Meat, and Cereals
Maixner F, Turaev D, Cazenave-Gassiot A, Janko M, Krause-Kyora B, Hoopmann MR, Kusebauch U, Sartain M, Guerriero G, O'Sullivan N, Teasdale M, Cipollini G, Paladin A, Mattiangeli V, Samadelli M, Putzer A, Tecchiati U, Meissen J, Palazoglu M, Rausch P, Lösch S, Kim BJ, Baines JF, Gostner P, An HJ, Malfertheiner P, Egarter-Vigl E, Stark RW, Keller A, Bishop D, Wenk M, Engstrand L, Moritz RL, Bradley DG, Fiehn O, Nebel A, Oeggl K, Doble P, Franke A, Rattei T, Grimm R, Zink A (2018)
Articolo su rivista
Current Biology

https://doi.org/10.1016/j.cub.2018.05.067

http://hdl.handle.net/10863/6829

Partner
Scuola Provinciale Superiore di Sanità Claudiana
Agilent Technologies Inc.
Karolinska Institute, Department of Microbiology
Christian-Albrechts-University, Institute of Clinical Molecular Biology
University of Vienna, CUBE - Division of Computational Systems Biology, Department of Microbiology and Ecosystem Science
University of Innsbruck, Faculty of Biology, Institute of Botany
Team del progetto
1 - 4

Niall James O'Sullivan

Team Member

Projects

1 - 7
Project

MummyLabs

Potenziamento e centralizzazione delle infrastrutture di laboratorio dell´Istituto per lo Studio ...

Duration: December 2017 - September 2021Funding:
FESR (EU funding / Project)

view all

Institute's Projects

Istituto
Eurac Research logo

Eurac Research è un centro di ricerca privato con sede a Bolzano, Alto Adige. I nostri ricercatori provengono da una vasta gamma di discipline scientifiche e da tutte le parti del globo. Insieme si dedicano a quella che è la loro professione e vocazione – plasmare il futuro.

Cosa facciamo

La nostra ricerca affronta le maggiori sfide che ci attendono in futuro: le persone hanno bisogno di salute, energia, sistemi politici e sociali ben funzionanti e un ambiente intatto. Queste sono domande complesse e stiamo cercando le risposte nell'interazione tra molte discipline diverse. In tal modo, il nostro lavoro di ricerca abbraccia tre temi principali: le regioni adatte a vivere, la diversità come elemento di miglioramento della vita, una società sana.

ISO 9001 / 2015
ISO 9001:2015
05771/0
ISO 27001
ISO 27001:2013
00026/0
Great Place To Work

Nel rispetto del regolamento (UE) 2016/679, ti informiamo che questo sito utilizza cookie propri tecnici e di terze parti per consentirti una migliore navigazione ed un corretto funzionamento delle pagine web. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su "OK" acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso usa il tasto "maggiori informazioni".

Privacy Policy