People

Paola Fontanella Pisa

Paola Fontanella Pisa

Paola Fontanella Pisa

Researcher
Center for Global Mountain Safeguard Research

T 981 550 1740 93+

About

Interessi di Ricerca

  • Patrimonio culturale e naturale
  • Memoria del disastro e percezione del rischio
  • Vulnerabilità sociale e resilienza della comunità
Formazione Accademica
  • Master of Arts, World Heritage Studies, Tesi: Costruire la resilienza allo tsunami attraverso la trasmissione della memoria dei disastri: un caso di studio dal Giappone, Università tecnica di Brandeburgo Cottbus-Senftenberg
  • Laurea Triennale, Lingue Culture e Società dell'Asia e dell'Africa Mediterranea, Università Ca' Foscari Venezia
Biografia
Paola Fontanella Pisa è Programme Associate del Programma Global Mountain Safeguard Research (GLOMOS), uno sforzo congiunto di UNU-EHS e Eurac Research in Alto Adige. Ha conseguito il suo Master of Arts in World Heritage Studies presso la BTU Cottbus-Senftenberg, in Germania. La sua ricerca, portata avanti in Giappone come studentessa di scambio presso l'Università di Tsukuba, ha indagato il ruolo della trasmissione della memoria per la riduzione del rischio di catastrofi. Paola ha una laurea triennale in Lingue, culture e società dell'Asia e dell'Africa mediterranea, ottenuta presso l'Università Ca' Foscari di Venezia, in Italia, dove si è specializzata in lingua e cultura giapponese. Il suo interesse per la riduzione del rischio di catastrofi e la costruzione della resilienza è radicato nelle sue esperienze di lavoro in Giappone, a sostegno delle comunità colpite dal terremoto e dallo tsunami che ha colpito il Giappone orientale nel 2011.

Precedentemente alla sua posizione con UNU-EHS, Paola ha collaborato presso l'UNESCO nel settore delle scienze naturali, supportando progetti sulla costruzione della resilienza delle infrastrutture educative e sviluppando proposte progettuali correlate. In precedenza ha inoltre avuto l'opportunità di collaborare con UNU-EHS come segretariato del partenariato per l'ambiente e la riduzione del rischio di catastrofi (PEDRR), ospitato dalla Divisione di gestione delle crisi dell'ambiente delle Nazioni Unite per l'ambiente a Ginevra, in Svizzera.

Oltre al suo lavoro, Paola è anche impegnata in una rete di giovani specialisti dei servizi ecosistemici (YESS) ed è parte del facilitation team della rete aperta di stakeholder IPBES (ONet).