Press

Tiny FOP MOB – Un Real World Laboratory in legno e canapa in viaggio attraverso la val Venosta

Tiny FOP MOB – Un Real World Laboratory in legno e canapa in viaggio attraverso la val Venosta

Scienza, società e imprese lavorano insieme a soluzioni sostenibili

Come possiamo lasciare alle generazioni future un mondo intatto e delle opportunità di vita migliori? Come si può promuovere uno sviluppo sostenibile tramite la collaborazione tra scienza, pratica e società? Tiny FOP MOB, (FOrschungs- und Praxis-MOBil), un progetto del Center for Advanced Studies di Eurac Research in collaborazione con l'Istituto per le energie rinnovabili, la Libera Università di Bolzano e le aziende di artigianato Habicher Holzbau srl e Schönthaler Manufatti in cemento srl, prende avvio da queste domande. Il viaggio del Real World Laboratory parte da Silandro e attraversa tutta la val Venosta, facendo tappa a Laces, Curon Venosta, Prato allo Stelvio e Malles.

Tiny FOP MOB è un progetto edilizio, educativo e di ricerca che vuole stimolare una riflessione sulla sostenibilità, essendone già esso stesso un esempio concreto. Il progetto, finanziato dal Fondo Europeo per lo Sviluppo Regionale (FESR), prevede la progettazione, la costruzione e l’utilizzo di un Real World Laboratory CO₂ negativo per sviluppare idee innovative e creare legami tra centro e periferia, tra scienza, impresa e popolazione, tra pratica e teoria. Le persone interessate sono invitate a lavorare con ricercatrici, ricercatori e aziende per cercare soluzioni sostenibili prendendo parte agli eventi proposti. Per ogni comune verranno organizzati tre eventi, oltre a diverse attività ed esperimenti.

Comuni pilota nella val Venosta Perché costruiamo con del legno che proviene da foreste russe e come possiamo riprogettare la catena di distribuzione per renderla sostenibile? Come vogliamo vivere domani nei nostri paesi? Queste sono solo alcune delle domande su cui si concentreranno i 15 eventi proposti. Il progetto esamina inoltre il ruolo delle aziende nella creazione di una società e di un’economia più sostenibili, cercando di comprendere come sia possibile avviare processi di trasformazione innovativi in direzione di una società più ecologica e socialmente responsabile.

In ogni comune si svolgerà un evento di apertura, un incontro con un’azienda e un evento aperto a tutti con workshop e conferenze. Tema centrale nei comuni pilota di Silandro, Laces, Curon Venosta, Prato allo Stelvio e Malles è come dare inizio e mettere in atto processi di trasformazione per vivere e lavorare in modo più sostenibile.

Date e argomenti:

Silandro | 22.07. - 02.08.2021 Piazza Cassa di Risparmio | In caso di maltempo: Casa della Cultura Karl Schönherr. L'evento di apertura avrà luogo presso Basis Vinschgau Venosta

Evento di inaugurazione 22 luglio 2021 ore 17.30 - BASIS Vinschgau Venosta, Silandro Benvenuto Dieter Pinggera, presidente Comunità comprensoriale val Venosta e sindaco di Silandro Ingrid Kofler, Center for Advanced Studies, Eurac Research Presentazione del progetto: Un Real World Laboratory in legno e canapa in viaggio attraverso la val Venosta Daria Habicher & Silvia Gigante, Center for Advanced Studies, Eurac Research Sulla pertinenza della sostenibilità e della trasformazione della società attraverso l'esempio dei Real World Laboratory Oliver Parodi, direttore del gruppo di ricerca per la sostenibilità e la trasformazione sociale, Istituto per la Tecnologia di Karlsruhe (KIT) Una società sostenibile - dalla visione alla trasformazione socio-ecologica: osservazioni dalla scienza e dalla pratica Tobias Luthe, ricercatore di sostenibilità, ingegneria ambientale e pianificazione del paesaggio, ETH Zurigo Dalle ore 19.00 conclusione e proseguimento verso il Tiny FOP MOB per un rinfresco (Piazza Cassa di Risparmio)

Altri appuntamenti a Silandro:

Dialogo imprenditoriale

Focus su legno e canapa: quanto dipendiamo dalle catene di distribuzione globali? 27 luglio | ore 17.30 Con: Werner Schönthaler, consulente, Schönthaler Manufatti in cemento srl e Florian Erlacher, Wood & Construction Innovation, IDM Alto Adige

Evento pubblico

Un gioco iniquo: da dove provengono le nostre materie prime? 30 luglio 2021 ore 16: valigia di cioccolato per scuole primarie e secondarie Con: oew - Organizzazione per Un mondo solidale ore 18: Conferenza Con: Guido Orzes, professore associato di ingegneria gestionale, Libera Università di Bolzano e Philipp C. Sauer, professore junior di ingegneria gestionale, Libera Università di Bolzano

Tutte le informazioni su argomenti e date nei comuni di Laces, Curon, Prato allo Stelvio e Malles Venosta saranno presto disponibili sul sito del Center for Advanced Studies di Eurac Research:
https://www.eurac.edu/it/tiny-fop-mob

© Eurac Research

Download
Press Kit

tiny-fop-mob-un-real-world-laboratory.zip

Diritti di utilizzo delle immagini

Il materiale fotografico è a disposizione della stampa per servizi sul nostro centro di ricerca a condizione che la fonte sia chiaramente indicata e che le immagini siano pubblicate con riferimento al contenuto del comunicato stampa. Le immagini possono essere utilizzate solo per scopi non commerciali e non possono essere rivendute o trasmesse a terzi.

tags

Contatti

Communication

T +39 0471 055 036 daniela.mezzena@eurac.edu

Eurac Research

Drususallee 1/Viale Druso 1
39100 Bozen/Bolzano

Eurac Research logo

Eurac Research è un centro di ricerca privato con sede a Bolzano, Alto Adige. I nostri ricercatori provengono da una vasta gamma di discipline scientifiche e da tutte le parti del globo. Insieme si dedicano a quella che è la loro professione e vocazione – plasmare il futuro.

Cosa facciamo

La nostra ricerca affronta le maggiori sfide che ci attendono in futuro: le persone hanno bisogno di salute, energia, sistemi politici e sociali ben funzionanti e un ambiente intatto. Queste sono domande complesse e stiamo cercando le risposte nell'interazione tra molte discipline diverse. In tal modo, il nostro lavoro di ricerca abbraccia tre temi principali: le regioni adatte a vivere, la diversità come elemento di miglioramento della vita, una società sana.

ISO 9001 / 2015
ISO 9001:2015
05771/0
ISO 27001
ISO 27001:2013
00026/0
Great Place To Work

Nel rispetto del regolamento (UE) 2016/679, ti informiamo che questo sito utilizza cookie propri tecnici e di terze parti per consentirti una migliore navigazione ed un corretto funzionamento delle pagine web. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su "OK" acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso usa il tasto "maggiori informazioni".

Privacy Policy