null
© Eurac Research | Stefano Terzi

magazine_ Article

1

Il fattore umano

I modelli matematici per la gestione della siccità sarebbero più efficaci se utilizzassero anche variabili sociali e culturali. Un team di ricerca vuole capire come integrarle al meglio.

23 June 2022by Giovanni Blandino

Gli algoritmi e modelli statistici per la gestione dell’acqua sono sempre più precisi. Soprattutto in Europa e nei paesi più ricchi elaborano una enorme quantità di dati – assai dettagliati – provenienti dalle stazioni meteo e dalle mappe satellitari che stimano la copertura nevosa. Incrociando questi e altri dati fisici, i modelli di previsione riescono a stimare quanta acqua sarà a disposizione in un certo territorio nel prossimo futuro. Ma non tutto sembra sempre funzionare come dovrebbe.

Related People

Stefano Terzi

Jessica Delves

Tags

Istituti & Center


Related Content

article

Sondaggio: i politici dovrebbero anteporre la protezione del clima agli interessi economici

I risultati di un sondaggio in Alto Adige mostrano il desiderio di maggiore tutela del clima e giustizia sociale

news

Cambiamenti climatici in Alto Adige: online una nuova piattaforma con dati e grafici

Il “Monitoraggio dei cambiamenti climatici in Alto Adige” utilizza indicatori selezionati per rendere visibili i cambiamenti del clima e i loro effetti

ScienceBlogs
21 October 2022imagining-futures

Von marktfähiger zu weltfähiger Innovation